mercoledì 14 dicembre 2011

E i vostri film di Natale? Pie ricca natalizia

Das Himlische Leben (dal Des Knaben Wunderhorn) - G. Mahler
Tornando a parlare del Natale e della sua ritualità, questo è anche il periodo delle serate davanti alla televisione a godersi quei film pieni di magia, bontà e sentimenti meravigliosi che raramente ci capita di vivere nel quotidiano. Proprio per questo ci piacciono tanto e per una volta ci sentiamo sereni a guardare la televisione con i nostri bambini, senza il terrore di incappare in scene allucinanti di violenza o volgarità gratuita. Al di là del fatto che io adori visceralmente il cinema, e chi di voi ha imparato a conoscermi, lo sa, ci sono dei film che la mia famiglia riguarda puntualmente sotto Natale  e che ogni volta riescono ancora a divertirci, a farci sentire grati e ritornare piccini. Vi lascio il mio personale elenco di film di Natale. Voi mi regalate il vostro?

Per primo non può non mancare “La vita è meravigliosa” di Frank Capra, del 1946, rigorosamente in un bianco e nero da commozione, con quello strepitoso doppiaggio che ci ricorda tanto la nostra infanzia e attori meravigliosi come James Steward. Un film mitico che tutti i nostri bambini dovrebbero guardare (ma anche qualche grande) sulla potenza dell’altruismo. Vi prego, vedetelo.
“Sette spose per Sette Fratelli”:  ahhhh, ma a voi non viene voglia di cantare e ballare non appena attacca “Bless your beautiful hide, whenever you may be” con il vocione dello strepitoso Howard Keel? Io non resisto. Mia figlia sa già a memoria tutti i nomi dei fratelli Pontepee e si diverte da matti quando c’è il gran ballo alla fattoria! Non so bene perché questo sia per noi un film di Natale, ma l’atmosfera è fantastica e la musica con le coreografie dei balletti hanno fatto la storia di questa forma cinematografica. Io lo adoro!
“Ricomincio da capo (Groundhog Day)”: un film divertentissimo, una scoperta di qualche anno fa che è diventata un must in casa mia. Il famigerato giorno della Marmotta diventa un incubo per il cinico e anafettivo Bill Murray (strepitoso!). Ambientato in un paesino ricoperto dalla neve, ti lancia un’inquietante domanda: cosa faresti se la tua vita ripetesse per sempre lo stesso identico giorno senza possibilità di scampo? Un film di grande comicità, sull’importanza del cambiamento (il proprio).
“Tutti insieme appassionatamente”: e che poteva mancare? Lo so che ve lo immaginavate già, ma  io sono dipendente da questo film. Ne conosco le battute a memoria, so tutte le canzoni, e mio marito mi accusa di avere contagiato anche mia figlia. Che ci posso fare, è un film magico, e poi la Julie/Maria è per me una delle attrici più fantastiche ancora viventi.
“Il monello” – Ultimamente mi è capitato di vedere la versione restaurata di questo capolavoro di Charlie Chaplin. Era moltissimo che non lo vedevo e l’ho trovato se possibile ancora più bello. Questo è un film da guardare con i vostri bambini e riguardare, perché solo un genio come Chaplin poteva creare dei momenti di così alta comicità e riso e farti precipitare nelle lacrime di commozione un attimo dopo. Un film veramente meraviglioso, commovente, tenero, pieno di sensibilità e dolcezza. Una pietra miliare.

Mi fermo qui. Cinque sono abbastanza per questo spazio ma aspetto i vostri così magari trovo qualcosa di nuovo o qualcosa comunque da rivedere con piacere. Aspetto con curiosità. 


Questa pie è frutto di molteplici variazioni sul tema ed altamente personalizzata a mio gusto. L'ho fatta numerose volte ed ogni volta il ripieno è stato modificato in base a quello che avevo in dispensa ed alla voglia particolare del momento. E' molto natalizia per la ricchezza della frutta secca presente. Preparatela e regalatevi variazioni al ripieno per farla diventare la "vostra Pie di Natale". Ma non omettete la crema perché è lei che conferisce la morbidezza e l'umidità necessarie a rendere questa torta una vera ed unica golosità. 

Per la frolla

450 gr farina
220 gr di Burro
180 gr di zucchero
1 uovo + 4 tuorli
la scorza grattugiata di un limone non trattato
Per la crema + chantilly
800 cc di latte
200 cc panna
6 tuorli
300 gr di zucchero
90 gr di maizena
1 stecca di vaniglia
2 chiodi di garofano
100 cc di panna fresca da usare per la chantilly.
Per il ripieno (personalizzate come volete)
100 gr di mandorle spellate tritate grossolanamente
80 gr di cranberries disidratati
50 gr di pinoli
50 gr di uvetta sultanina
4 fichi secchi grandi
10 datteri
5 albicocche disidratate
1 mela tipo Fuji o Granny
10 amaretti sbriciolati
1 cucchiaino di cannella

Preparate la vostra frolla sabbiando la farina con il burro, quindi aggiungendo lo zucchero e impastando velocemente il tutto con le uova e la scorza grattugiata del limone. Io ho fatto tutto con la planetaria a foglia. Mettete in frigo per non meno di un’ora.
Preparate la crema pasticcera mondando i tuorli con lo zucchero e la maizena, mentre portate quasi ad ebollizione il latte, la panne e le spezie in un pentolino con fondo alto o in una bastardella. Aggiungete l’impasto di uova al latte e rompetelo con una frusta, quindi riportate la vostra bastardella sulla fiamma moderata e fate cuocere continuando a rimestare con la frusta. Quando la crema comincerà a bollire, continuate al cottura per non più di 2 minuti e comunque a raggiungimento della consistenza desiderata. Io non l’ho fatta troppo densa. Eliminate la vaniglia ed i chiodi di garofano e trasferite la crema in una ciotola di vetro. Per evitare che si formi la pellicina, coprite la crema con la pellicola trasparente e fate raffreddare.
Sminuzzate i fichi, le mandorle, i datteri, le albicocche, sbucciate la mela e tagliatela a tocchetti, mettete i cranberries e l’uvetta a bagno nell’acqua calda per almeno 10 minuti, passate nel mixer gli amaretti e riduceteli in briciole. Una volta ammorbidita l’uvetta ed i cranberries, mescolate tutta la frutta secca (lasciando da parte l’amaretto) e spolveratela di cannella.
Stendete la frolla a 5 mm e foderate una tortiera con fondo amovibile di 26 cm di diametro. Bucate il fondo con una forchetta. Versate la metà della vostra crema pasticcera in una ciotola capiente quindi versateci dentro il misto di frutta secca. Mescolate bene.
Cospargete il fondo della tortiera con gli amaretti sbriciolati quindi versatevi l’impasto di crema e frutta. Coprite il tutto con un secondo strato di frolla e sigillate i contorni creando un bordo carino a vostro piacere. Con un coppapasta a forma di stella, effettuate un decoro al centro della pie affinché si veda il ripieno e vi sia un passaggio per la fuoriuscita del vapore.
Mettete a cuocere a forno preriscaldato a 180°C per 50/60 minuti (controllate voi la cottura, la frolla deve essere dorata), quindi lasciate raffreddare. La torta è ottima servita tiepida accompagnata da una chantilly ben fredda che provvederete a preparare con il resto della vostra crema e della panna montata (senza zucchero).  E’ ancora più buona il giorno dopo ed ha un sapore magnifico.

La colonna sonora: Questa volta non un canto di Natale, ma un solo di voce  bianca da un'opera splendida di Mahler, Des Knaben Wunderhorn - L'atmosfera di questo lied è molto natalizia ed il suono dei campanelli nonchè la voce limpida del bambino solista, trasmettono una grande serenità e gioia interiore. Ascoltatelo se avete piacere. 

Con questo post partecipo al Contest di  Zucchero e Farina: IL Dolce di Natale




36 commenti:

  1. Questo pie è veramente, ma veramente molto bello...anzi, molto buono...ma molto molto buono, deve essere un'esplosione! Ma mi piace proprio parecchio...l'avevo già detto??? io ti risparmio i miei film di Natale perchè altrimenti ti farei tutta la lista dei film Disney e ultimamente anche Pixar...e calcola che io riesco a commuivermi anche con quelli!! :)

    RispondiElimina
  2. wow, che ricetta super!!! Il film di Natale non lo so, ti posso dire il film che associo al periodo di Natale (ma che sinceramente nn riguardo più) è "Il piccolo Lord" :-))))))

    RispondiElimina
  3. ciao Pa<t, spero che tu non ce l'abbia com me per il piccolo appunto di ieri... l'ho fatto senza malizia ma nel caso ti prego di perdonarmi.
    Questa crostata è bellissima, cremina compresa. Con quel ripieno ricco e "umidoso" vien voglia di affondarci la forchettina dentro...
    Il film che in assoluto io associo al natale è Mary Poppins... sarà che lo danno tutti gli anni. Un abbraccio con molto affetto, cia Pat

    RispondiElimina
  4. mmm la torta mia cara è da leccarsi i baffi! e i film... non ho mica visto tutti i tuoi 5 film, rimedierò! Per quanto riguarda i miei, amo i film di Natale e i classici che rivedo sempre sono:
    Il magico Natale di Pippo: è un cartone ma l'ho visto da piccola e da allora ogni anno non posso fare a meno di ridere a crepapelle di ogni battuta anche se le conosco a memoria..e poi c'è il ballo della renna!! Divertente anche se alla fine mi commuove sepre ;_)
    Un'altro cartone o film che proprio non può mancare all'appello è Il Canto di Natale, la storia dell'avaro Mr.Scooge... da piccola avevo paura ma ora è un must del nostro natale.
    Poi vediamo (sempre film visti da più piccoli che sono rimasti con noi ogni anno):
    La gnomomobile, Pomi d'ottone emanici di scopa, le 7 vite della gatta tommasina, Il pirata barbanera, i Goonies ...e poi mi fermo qui altrimenti blogger mi dice di scrivere un post non un commento! ;) un abbraccio

    RispondiElimina
  5. ciao patti, io potrei farti un elenco lunghissimo, diciamo che con il blog sto appunto postando tutti film di natale o in qualche modo legati alla stagione, ti consiglio di sbirciare tra l'altro in basso nella colonna di destra, l'anno scorso avevo fatto un pdf con le "cinericette di natale" con il contributo di alcuni amici di blog. lì ci sono mi pare 8 film mooolto natalizi...
    x giocare, cmq, ne cito 5 come te
    1) edward mani di forbice
    2) charlie e la fabbrica di cioccolato
    3) the family man
    4) la bella e la bestia
    5) la spada nella roccia
    baci!

    RispondiElimina
  6. Il piccolo Lord :-) visto e stravisto milioni di volte ma mi piace veramente molto con un lieto fine!!! ritornando a questa tua pie che posso dire??? è strabuonissimagolosissima ^_*

    RispondiElimina
  7. Diciamo che fuggo tutto ciò che mi richiama il Natale e di conseguenza anche i film. Tanto più che la tele in sè non mi attira. Però c'è sempre un'eccezione e se Pie di Natale dev'essere che Pie di Natale sia :) Troppo golosa per rinunciarci :D! Ma quant'è bella!!!! Un baciotto

    RispondiElimina
  8. Non mancheranno:

    The Snowman
    La Bella Addormentata nel bosco
    La Principessa Sissi
    Mary Poppins

    La tua pie e' sensazionale, me ne mangerei mezza!!!

    RispondiElimina
  9. che torta strepitosa tesoro... sono con l'acquolina alla gola!

    RispondiElimina
  10. Praticamente dall'anno scorso il mio film di Natale è diventato A Christmas Carol nell'ultima versione, quella 3D, davvero stupendo.
    Però sì, anche Edward mani di forbice.

    Buona questa pie :)mi interessa il ripieno :)

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  11. Cara Patty,

    My favorite Christmas film is definitely Home Alone. I grew up watching this film every holiday season. It always made us laugh and gave us a vision of snow and middle-American life (we don't have much of either here in Los Angeles!). Somehow we also started watching the "Lord of the Rings" series annually at Christmas. I think it was because my younger brother would come home from college and watch his favorite movie on repeat to relax, and the rest of us would watch it with him. You've compiled a wonderful list yourself!

    Your choice of the Mahler is delightful! I too have always thought it sounded a little "Christmassy." Mahler can be so thick, heavy, and dark (my orchestra just performed the 9th symphony several times - boy, was it draining) - which can be powerful, of course, but gets a little oppressive after a while! I truly appreciate "light" Mahler, when he is nostalgic and capturing more innocence in the music.

    Oh, and your Christmas Cake looks very tasty! :)

    RispondiElimina
  12. Il mio film di Natale è di sicuro Piccole donne, la versione moderna di Gilliam Armstrong. Lo guardavo sempre con mia sorella, ma ora che non viviamo più assieme è un po' che non lo si guarda. Rimedierò! ottimo questo pie, prendo nota.

    RispondiElimina
  13. Ottima..ha un aspetto invitantissimo..deliziosa! I film nel periodo delle feste sono tutta un'altra cosa è vero..li godi meglio! Ciao

    RispondiElimina
  14. Mary Poppins in assoluto!
    Aggiungo però che non è Natale senza una qualsiasi lettura del Canto di Natale, moderna o vecchia che sia :)

    RispondiElimina
  15. Ciao Patty, ma come si fa a passare di qui senza rimanere coinvolta dalle tue domande?...allora i film preferiti ce li ho, magari non sono proprio natalizi, ma sono quelli che amo guardare e riguardare anche con i figli e anche a Natale:
    1.Hollywood party
    2.Cappello a cilindro
    3.La freccia azzurra, film d'animazione italiano da far vedere a tutti i bambini.
    4.Piccole donne
    5.E quello natalizio per eccellenza che ogni volta ci fa scompisciare (ma si può dire???) è sicuramente Elf.
    Oramai il piccolo di casa mi cita le battute a memoria!!
    La tua torta è da dare un morso al monitor...un abbraccio fortissimo
    loredana

    RispondiElimina
  16. ma quanto la vorrei una fetta di questa torta favolosa????
    I miei film di natale sono in assoluto al primo posto "I...I...IL GRICH!!"ogni volta che lo danno sto incollata alla tv!
    Poi ce' "il piccolo lord"
    e in fine "a christmas carol"

    RispondiElimina
  17. Mi vergogno un pò, ma io a Natale adoro vedere.........BABE IL MAIALINO CORAGGIOSO!!!!!!!!!! Mi fa impazzire, conosco a memoria tutte le battute, ed è bello ridere di gusto tutti insieme!!!
    Anche Julie and Julia però ci sta benone...lo scorso anno lo davano su Sky e me lo sono visto più e più volte. E se poi vogliamo completare a fondo l'opera...mettiamoci qualcosa di Aldo Giovanni e Giacomo!
    Il tuo dolce è a dir poco strepitoso...
    Baci carissima!

    RispondiElimina
  18. Mi piace il tuo blog rinnovato e la ricetta? UAU pericolosamente golosa! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  19. Io ci infilo anche il Mago di Oz ed Anna dei miracoli con la stratosferica Anne Bancroft. Se non lo hai mai visto ti consiglio "84 charing cross road", splendido. L'ho consigliato anche a Faustidda, ma non mi dà ciocco. Un abbraccio, torta goduriosissima.

    RispondiElimina
  20. Patty ma ciaaaao!!
    Ho letto velocemente il post in FB e solo ora la ricetta ... bellissima e Natalissssima (se si può dire!)
    Ho anch'io una crostata con frutta secca che faccio a Natale e in inverno e che, anche quest'anno mi è stata richiesta a gran voce dai genitori per la festa di classe.... se guardi su FB ho fatto un paio di foto giusto ieri sera mentre aspettavo che si raffreddasse!
    I film? Ti ho già detto che quello che mi *fa Natale* è La vita è meravigliosa e poi, Piccolo Lord, Piccole Donne, Pollyanna..... e varie versioni di Canto di Natale di Dickens!
    NON sono vecchia, sono diversamente giovane! ;-)
    Nora

    RispondiElimina
  21. Sette spose per sette fratelli è bellissimo, ma quanto piango con il piccolo Lord :-)
    e poi i cartoni di Asterix, una volta li davano sempre a Natale, immancabili!
    La torta è ricchissima e molto invitante!

    RispondiElimina
  22. Due film relativamente recenti e molto leggeri: Love actually (strepitosa come sempre Emma Thomson e gradevole colonna sonora) e L'Amore non va in vacanza (per essere romantica una volta all'anno)
    Claudette

    RispondiElimina
  23. Stupenda questa pie, molto curata anche nella presentazione.
    Un classico film che viene ri-presentato in tv sotto le feste, e non mi stanco mai di guardare, è Mary Poppins. Sebbene non sia natalizio, evoca tanti bei ricordi.

    RispondiElimina
  24. UNA POLTRONA PER DUE!!!!
    la torta è superlativa! mi state contagiando con tutti 'sti dolci natalizi, anch'io sto sfornando a ripetizione, biscotti e tortine (che notoriamente non è il mio settore preferito), le hai viste le mie linzerine? CristinaB ha goduto un mondo (soprattutto leggendo)
    baci
    cris

    RispondiElimina
  25. mm, buonissima, un'eccellente pie! e, sinceramente, almeno per la prima volta, non cambierei niete!!!

    RispondiElimina
  26. Uhmmmmmm, questa pie è semplicemente deliziosa! O__O
    Per quanto riguarda i film, anche io sono un'appassionata di cinema, ma è da un po' che tralascio questo magico mondo..
    Il film che però per me fa più Natale è "The Blues Brothers".. sarà che lo trovo sempre in tv :D

    RispondiElimina
  27. Quest'anno purtroppo non lo sento questo Natale quindi niente film natalizi.... Speriamo passi! Pero' i dolci natalizi quelli si, non posso farne a meno. Deliziosa la tua torta!
    C'é un contest molto femminile da me, passa se ti va di partecipare. ^__^

    RispondiElimina
  28. ma questa non è una torta...è una meraviglia!!

    RispondiElimina
  29. Oh mamma mia.... ma questa pie e' un incanto!!!!! Scusa maaaaa....perche' io non passo mai di qui??? Vedo quante cose mi sono persa...devo rimediare!!!!
    E la prima foto, sono rimasta un quarto d'ora a guardarla...mi piace proprio tantissimo!
    Un abbraccio e a presto! Promesso!
    Paola

    RispondiElimina
  30. ciao! grazie della visita... questo pie è splendido, ma... la ricetta dove la trovo? devo orientarmi un po'!
    intanto gironzolo ;-)

    RispondiElimina
  31. Ciao, fantastica Patty! Oggi sono proprio cotta (settimana di scrutini... Sto dando letteralmente i numeri, ah ah ah!), quindi per sapere qual è il mio film di Natale dovrai aspettare le vacanze, quando finalmente potrò rilassarmi e ricordare prima di tutto chi sono e poi cosa mi piace :-D Ma lo sai che questa "pie" è davvero bella?

    RispondiElimina
  32. "Ecco per te il 3° numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca sul mio nome mittente.

    Un abbraccio,
    il Team di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere il banner del magazine con tutti i tuoi amici! Per farlo basterà andare sul nostro sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine.
    Te ne saremmo davvero grati! ^.^"

    RispondiElimina
  33. I miei film natalizi sono "Uno sguardo dal cielo" con da Denzel Washington e Whitney Houston e un cartone che ha girato poco ma è bellissimo mi piacerebbe che tutti i bambini lo vedessero "La leggenda di Santa Claus".
    Bellissima la pie da vedere e sicuramente ottima da mangiare!
    Un bacio
    Alice

    RispondiElimina
  34. la mia lista:
    la vita è meravigliosa, esattamente come te.
    canto di natale
    il grinch
    miracolo sulla 54 strada

    un abbraccio

    RispondiElimina
  35. La torta è stupenda e la proverò
    per quelloc he riguarda i film
    per me Natale fa tutt'uno con
    1) Charlie e la fabbrica di cioccolato
    2) Alice nel paese delle meraviglie

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per esserti fermato nel mio angolino. Se ti va, lascia un pensiero, un commento, una critica. Se potrò ti risponderò qui, altrimenti verrò sicuramente a trovarti. La tua opinione è importante.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...