lunedì 13 febbraio 2012

A carnevale ogni torta vale

La vida es un Carnaval - Celia Cruz
Dovete perdonarmi. La torta che vedete qui sopra ha esattamente un anno, qualche settimana dall'apertura del blog, quando ero in preda da un periodo di fissazione con la pasta di zucchero. Il primo esperimento fu la torta decorata per il compleanno di mia figlia che potete sbirciare qui. Mia figlia è nata a febbraio quindi molto spesso il suo compleanno cade in mezzo ai festeggiamenti del Carnevale, così dovendo partecipare ad una festa mascherata, decisi che dovevo preparare una torta a tema, e Carnevale fu. L'idea era carina ed estremamente semplice: qualche stella filante e coriandolo su un cuscino bianco, nulla più. Ma la torta alla fine era piena di difetti, con una pasta di zucchero troppo secca (si nota benissimo dalle crepe e dai bordi dentellati). Ma era molto buona ed ai bimbi piacque molto così, nonostante un secondo tentativo senza arte né parte, mi sentii molto orgogliosa. Da allora non ho più messo mano ad alcun esperimento di torta decorata ma confesso di avere una latente e insana passione per questo genere di preparazioni. Osservo con ammirazione queste coraggiose sculture che sfidano la forza di gravità con soluzioni uscite direttamente da un sogno tridimensionale e mi dico che bisogna essere artisti veri per realizzare tali incredibili meraviglie. Amo moltissimo la manipolazione di materiali duttili come la pasta di zucchero, vorrei solo avere più tempo e soprattutto uno spazio adatto per lavorare in tranquillità. Soprattutto perché sono in totale debito di tecnica e l'unico modo per imparare è provare provare e provare tanto. Non pubblicai la torta a suo tempo perché il Carnevale era passato e non mi sembrava il caso, e poi la trovavo decisamente bruttarella. A distanza di un anno queste immagini sono rispuntate fuori ed ho cambiato idea, perché penso che per essere il lavoro di una absolute beginner, non è poi terribile. Inoltre la torta nascosta sotto la coltre di fondente era davvero buona e voglio condividere con voi la ricetta essendo convinta che sia una base eccellente per molte torte decorate. 


Torta di cioccolato super dark per layers cake (10/12 persone)
Ingredienti
125 gr di cacao amaro (preferibilmente olandese)
500 ml di acqua bollente
375 gr di farina 00
2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
1/2 cucchiaino di lievito (baking)
250 gr di burro ammorbidito
500 gr di zucchero semolato
4 uova grandi 
1 cucchiaino 1/2 di estratto di vaniglia naturale
Per il ripieno
300 ml di panna fresca
30 gr di zucchero a velo
1 cucchiaino d'estratto di vaniglia (a piacere)
In una ciotola stempera il cacao nell'acqua bollente e mescola fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Lascia raffreddare
Setaccia insieme la farina, il bicarbonato di sodio ed il lievito
Nella ciotola capiente di un mixer sbatti il burro con lo zucchero, le uova e l'estratto di vaniglia a velocità media per circa 5 minuti fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Riduci la velocità ed unisci la miscela di farina alternandola al composto di cacao, finendo con la farina. Non sbattere troppo.
Dividi equamente l'impasto fra 3 stampi di 22 cm ciascuno. Io ho utilizzato una stampo rettangolare di cm 30 di lunghezza ed con questa quantità ho realizzato solo 2 strati. Livella la superficie e cuoci per 25/30 minuti fino a che la prova stecchino al centro della torta non vi darà risultato positivo. Lascia raffreddare negli stampi posti su una griglia per 10 minuti poi sforma i dolci su una gratella e lascia raffreddare bene. 
Farcisci con la panna montata con lo zucchero a velo e la vaniglia quindi assembla il dolce. Questa torta è veramente buonissima. Resta soffice ed umida ma ha una struttura che può sostenere una copertura in pasta di zucchero senza cedimenti. La farcitura con la panna rende delicato il carattere del cacao olandese. In ogni caso potrete usare la farcitura che preferite. 


Con questa ricetta partecipo al Contest del Molino Chiavazza sui dolci del Carnevale

36 commenti:

  1. Per essere stato uno dei primi lavori...bè cara non sembra proprio!!!!! A me piace molto!!!!! Anzi complimenti davvero...è una torta perfetta per Carnevale e per festeggiare un compleanno durante questa festa e grazie della ricetta....
    Un bacio e buon inizio di settimana!!!!

    RispondiElimina
  2. Direi che invece è venuta proprio bene, è molto divertente!
    Anche a me piacciono le torte decorate ma non mi cimento molto...la mia poca manualità mi terrorizza...

    RispondiElimina
  3. Anche io ho avuto il mio periodo con la pdz, confesso che mi è passato e non lo rimpiango, preferisco un altro genere di torta, nonostante ammiri molto quelle che vanno tanto di moda adesso.

    10 e lode alla base che mi sembra stragolosa.

    un abbraccio
    loredana

    RispondiElimina
  4. o_o!!! Piena di difetti?!?!? Ho capito, hai bisogno di un nuovo paio di occhiali ^_^ E' bellissimaaaaaaaaaa. A me il carnevale non piace molto, ma la tua torta è troppo bella davvero, simpaticissima e allegra. Un bacione ciccia, buona settimana

    RispondiElimina
  5. Questa torta invece è molto carina, quando vorrai vedere qualcosa di bruttino fammi un fischio che ti mando qualche foto! Sono talmente imbranata che ormai le copro con la ganache! :D

    RispondiElimina
  6. Trovo le decorazioni della torta molto carine, poi se nascondono una torta al cioccolato e' davvero il massimo !

    RispondiElimina
  7. mamma mia quanto è bella...tesoro complimenti!

    RispondiElimina
  8. anche se è un po' "datata" è bellissima!!! ;))

    RispondiElimina
  9. Torta assolutamente meravigliosa e ..forse.. anche alla mia portata
    Hai fatto benissimo a riproporla , per me è nuovissima!
    Un bacione

    RispondiElimina
  10. E' davvero stupenda!
    Baci Nena

    RispondiElimina
  11. ma com'è che sai rendere elegante anche una cosa caciarona come il carnevale??? ricetta golosissima! *_*

    RispondiElimina
  12. be cara tu almeno sei riuscita a cimentarti in questa arte difficile io mai! magari non sarà perfetta come chi ha frequentato corsi e corsi ma tu che hai imparato da sola hai ottenuto un ottimo risultato! la trovo molto bella, simpatica e pienamente in tema carnevalesco quindi per me è un esperimento ben riuscito :-)

    RispondiElimina
  13. Sono senza parole... bravissima!!!

    RispondiElimina
  14. E' una vera opera d'arte! coloratissima..mi fa venire una voglia di primaveraaaa
    vale

    RispondiElimina
  15. simpaticissima e molto tenera!
    wow, non sapevo ti dilettassi anche con la pasta di zucchero, io non ci provo nemmeno, ordino a Ci Pensa Cristina! non ti faccio uno sgarbo giusto?
    Ciao
    Cris

    RispondiElimina
  16. brava! è un opera prima niente male! vedessi le mie...hhehehe
    interessante la tua base...ma 500 gr di zucchero non sono tanti?
    ciao
    Valeria

    RispondiElimina
  17. che meraviglia! quasi non la mangerei per non rovinarla! complimenti :) un bacio!

    RispondiElimina
  18. Caspita.....e per fortuna è uno dei tuoi primi lavori in pdz. Che dirti se non esortarti con dai dai dai ancora ancora ancora?

    Ho provato solo una volta con PDZ rigorosamente comprata....beh non l'ho nemmeno finita, ho pensato mangiamola ora finchè ha ancora una qualche apparenza commestibile.
    Quindi NON ti copio le decorazioni (che nonostante ciò che dici mi sembrano stupende e fatte benissimo) ma preferisco invece copiarti la ricetta della torta!

    RispondiElimina
  19. Complimenti sei davvero bravissima! La torta è bellissima!
    Mi piacerebbe tanto facessi un giro sul mio nuovo blog se ti va..
    www.dolcebenessere.com
    un bacio!

    RispondiElimina
  20. sai come dicono gli inglesi... "you are fishing for compliments"! ;)
    troppo bella questa torta e meno male che era la tua prima volta!!!
    un miliardo di auguri alla tua asparagina :*

    RispondiElimina
  21. complimenti è bellissima e non ci credo che è la prima volta è stupenda mette subito tutti in festa e beato chi ha mangiato questa torta e golosissima ciao :)

    RispondiElimina
  22. Ma quanto bella è? E' una festa solo a guardarla!

    RispondiElimina
  23. spettacolare perche non partecipi al contest il molino chiavazza è un peccato non farci un contst

    RispondiElimina
  24. troppo bella, tutta colorata! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  25. che bellezza, Patty, un vero capolavoro! e anche buona, oltretutto! il ripieno così in una torta al cioccolato mi fa impazzire!!! bellissima!

    RispondiElimina
  26. Grazie di esserti unita ai miei lettori :-) Io trovo questa torta allegra e colorata, mi piace molto, è serena e festosa, complimenti! La quantità di zucchero della ricetta temo mi farebbe rischiare il coma diabetico ;-)

    RispondiElimina
  27. ma che allegria questa torta!!! brava

    RispondiElimina
  28. non vale. Non a quest'ora, non in periodo di dieta.
    Son come te (toh, che strano): ho avuto anch'io l'insano periodo del cake design, grosso modo quando mia figlia aveva l'età della tua, sono impazzita fra paste di zucchero, layer cake e coloranti e poi ho lasciato perdere. L'ultima volta fu alla festa di compleanno di mio nipote, alla quale avevo portato una torta fatta di tanti piccoli cubi, tutti decorati in modo diverso e con tanti personaggi e oggetti, per simulare una spiaggia. Ci avevo lavorato tre giorni, è finita che le hanno dato due morsi distratti e si sono dedicati a giocare con le varie figurine, tirandosele l'uno con l'altro o simulando battaglie feroci. lo spargimento di sangue è stato evitato dalla lungimiranza di mia sorella, che mi ha mandato via prima che li strozzassi ad uno ad uno: ma da allora, basta. tutte le torte di questo mondo, ma oltre qualche cm di ganache non vado. anche perchè nel frattempo è arrivata la mia amica Cristina e se mai mi venisse qualche velleità, ci pensa lei: a farmela passare, intendo :-)))
    fai un po' tanti auguri alla piccina, intanto
    ciao
    ale

    RispondiElimina
  29. Io le amo ma non sono mica capace di prepararle!!! Questa è bellissima e allegra e carnevalesca, direi che l'attesa ha avuto successo!!! Baci

    RispondiElimina
  30. waw ma è davvero bella!! bravissima!!

    RispondiElimina
  31. ma questa torta e'atrepitosa!!!bellissima, non ho parole se non lodi

    RispondiElimina
  32. Ma è un'opera d'arte! Io non ho pazienza per fare certi lavori, sei bravissima davvero!

    RispondiElimina
  33. Tesoro, per essere solo la tua seconda torta in pdz mi pare un perfetto capolavoro!

    RispondiElimina
  34. Che bellaaaaa! E' davvero uno spettacolo di torta. Però anche quella per il compleanno di tua figlia è incredibilmente bella. Non posso che farti i miei complimenti!

    RispondiElimina
  35. Che allegria questa torta! Appena l'ho vista ho pensato alle feste piene di urla di gioia dei bimbi. PS ti ho risposto sul post delle praline, roba lunga e non volevo intasarti il blog :o) Bacio.

    RispondiElimina
  36. Troppo carina! che manualità! no, non ce la potrei fare :)

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per esserti fermato nel mio angolino. Se ti va, lascia un pensiero, un commento, una critica. Se potrò ti risponderò qui, altrimenti verrò sicuramente a trovarti. La tua opinione è importante.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...