lunedì 5 agosto 2013

UNA LETTURA PER L'ESTATE: BUONE VACANZE CON THREEF!

Come foglie - Malika Ayane
Andante con gusto chiude ufficialmente per ferie! 
Spento il gas, chiusa l'acqua, sprangate le finestre e svuotato il frigorifero dalle ultime cose deperibili, riempite le valige di costumi, libri e macchina fotografica, il bloggino e la sua proprietaria si accingono a levare il disturbo per il prossimo mese. 
Vi lascio con un nuovo stupendo numero di Threef, che potrete sfogliare direttamente cliccando sull'icona nella sidebar, uscita fresca fresca il 1 agosto scorso, perfetta per questi giorni lenti, assolati, che profumano di resina di pino e di salmastro. 
Finalmente vacanze. 
Non si cucinerà per un bel po', o se lo faremo, sarà per preparare piatti freschi e appetitosi come una panzanella, da mangiare anche in spiaggia se ci va, o da portarsi dietro per un bel picnic in piscina (per chi in ferie ancora nisba!). 
Vi prego di dare anche un'occhiata al sito di ThreeF curato magicamente dalle 3 meravigliose Fausta, Federica e Francesca, nonché dalla mano attenta di Valeria. Potete leggere di loro e di tutto il gruppo di entusiasti che hanno contribuito a realizzare, ancora una volta, un numero così bello.
A tutte voi, care amiche che passerete di qua, un forte abbraccio la raccomandazione di mollare tutto per qualche settimana.
Un po' tempo solo per voi è il regalo più grande. 
Ci rivediamo a Settembre! Pat 

giovedì 1 agosto 2013

Album di ricordi di un luglio senese, per donne ed uomini straordinari!

Estate - Chet Baker
Faccio molta fatica a scrivere questo post. 
Essere immersa per un mese in qualcosa che ti riempie ogni attimo della giornata sostenuto dal brivido dell'incognita, che ti mette in contatto con persone incredibili, con realtà sconosciute eppure così familiari, che ti emoziona e preoccupa e che improvvisamente finisce così come era cominciata, decisamente destabilizza.
Se chi ha avuto il piacere di partecipare a Siena & Stars, mi dice oggi che ne ha nostalgia, provate a pensare come si possa sentire la sottoscritta dopo innumerevoli giri su questa incredibile giostra. 
La testa gira, inevitabilmente. Però adesso tutto intorno c'è silenzio. 
Così cerco di raccogliere e fare ordine delle innumerevoli emozioni, parole, risate, brindisi e note che hanno riempito la mia vita in questi giorni, e ve ne faccio dono. 
Un album di ricordi senesi per donne ed uomini assolutamente straordinari.
In questo lungo viaggio c'è sempre chi ha l'onere di rompere il ghiaccio. Faticoso e terribile, si, ma ci sono anche momenti di relax.

Succede anche che inaspettatamente la città ti adotti, e più della città, un ristorante e chef che diventano amici, patron che diventano complici...come è successo a Sabina al San Desiderio
Foto Sabina Fiorentini 
Il lavoro dietro le quinte è quello più affascinante...ogni tanto ci lasciano anche dare un'occhiata e allora è divertimento puro.
Siena & Stars ha significato anche musica, concerti incredibili e performance piene di passione....ma anche la sorpresa di un temporale sfacciato ed un dopo cena rovinato. Sob!
Nonostante tutto, queste donne straordinarie hanno continuato a sorridere ed hanno goduto della compagnia reciproca: alla faccia della pioggia! 
Foto Giulia Nekorkina

La scommessa è stata abbinare foodblogger a ristoranti storici 
della mia città. 
Sapete alla fine cosa è successo?
Abbiamo incontrato dei veri gentlemen, ristoratori affabili e 
con la battuta pronta. 
Ma anche con il senso del brindisi e dell'ospitalità.
Le cose buone sono state il leit motiv di questa avventura. 
E stranamente la piacevolezza di chi ce le ha presentate, 
le ha rese ancora più speciali...

Una mattinata in un piccolo forno dove si mangiano ricciarelli stratosferici, 
non poteva che chiudere meravigliosamente un capitolo del nostro racconto.
Capita anche che in situazioni "creative" come abbinamenti alla 
cieca tra foodblogger e ristoranti si creino intese speciali. 
C'è chi ha già programmato un prossimo viaggio per riabbracciare 
il proprio "complice".


Cibo, cibo, tanto e buonissimo...come si fa a resistere? Siamo 
o non siamo foodblogger?




E poi ancora, concentrazione dietro le quinte, emozioni e voglia di 
mettersi 
in gioco. Lucia è diventata parte del tutto con la sua vittoria del Contest
Io adoro queste donne stupende! 

E poi c'è stata lei, sempre presente, immobile ma viva. 
Una cornice eterna che mi lascia ogni volta senza parole.


D'altra parte questo progetto si chiamava Siena & Stars, ed 
un'omaggio alla mia città è dovuto no?
Ci tengo tantissimo a ringraziare tutte le care amiche blogger 
che hanno partecipato, hanno giocato, hanno avuto pazienza e 
comprensione per gli inevitabili difetti di una macchina ancora da 
rodare; abbraccio forte le amiche Aurelia, Sonia e Valentina che 
alla fine hanno dovuto rinunciare perché come sempre si sa, 
il destino gioca scherzi non sempre piacevoli. Spero che saranno 
dei nostri la prossima volta. 
E soprattutto ringrazio la Confcommercio e Luisella Bartali, il suo 
angelo custode, che ci ha seguito ed incoraggiato per tutto il periodo. 
Tutti i ristoratori che, dopo un primo momento di incertezza, hanno 
accolto il progetto e lo hanno sostenuto con cordialità e gentilezza, 
il Consorzio Agrario di Siena e tutti i suoi entusiasti rappresentati, la 
Gastronomia Morbidi nella persona di Patrizia, anima di quel luogo goloso 
(e di cui parlerò approfonditamente prossimamente), Lorenzo, 
dalla personalità trascinante, panettiere e pasticciere dell'antico 
forno Il Magnifico, e naturalmente la IKO International che ci ha 
fornito i pass omaggio per tutti i concerti del cartellone. 


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...