lunedì 4 giugno 2012

Una domenica di giugno: Pollo alle 7 spezie e limone in Tajine.

Domenica bestiale - Fabio Concato
Le giornate di giugno sono sicuramente le più belle dell'anno. 
Ho sempre amato il momento in cui la luce si allunga all'estremo ed il colore del sole che scende è una colata di oro fuso che copre tutto ciò che che tocca. 
Un vento teso ma caldo ha soffiato tutto il giorno. 
Nel pomeriggio sonnolento, l'unico suono presente in casa era il suo canto di flauto di pan dal ritmo ipnotico e suadente. 
Verso le 17,30, abbiamo deciso di uscire per andare a far volare gli aquiloni in un grande campo non lontano da casa. Mio marito, mia figlia ed io formiamo un impareggiabile trio di super allergici. Io lo sono da quando avevo 16 anni, mio marito dalla maggiore età e mia figlia dalla nascita. La primavera, che per la maggior parte delle persone è il tempo delle gite fuori porta e delle passeggiate all'aria aperta, per noi è la fine della tranquillità. Purtroppo, mentre io e mio marito non ci facciamo troppi problemi per uno starnuto o occhi gonfi da anfibio e andiamo avanti con antistaminici, collirio e spruzzini di vario genere, per mia figlia siamo sempre in ansia perché in passato ha avuto delle gravi crisi di asma e dobbiamo cercare il più possibile di attenuare i sintomi per evitare il broncospasmo. Evitiamo accuratamente di frequentare campi dove possano fiorire graminacee, di cui tutti e tre siamo allergici, ma ieri era una giornata così straordinariamente bella che abbiamo rischiato. Siamo stati un'oretta in questo bel campo in mezzo alla campagna Toscana, la cui strada pianeggiante non è molto trafficata e frequentata quasi esclusivamente da ciclisti, podisti e sportivi dell'ultimo minuto. Il nostro aquilone ha volato alto e mentre mia figlia e mio marito si davano da fare per far fischiare il nostro coloratissimo delta, io mi godevo la bellezza dell'intorno, l'erba frusciante, gli alberi dei boschi circostanti e la magnifica luce di una giornata che volgeva al termine. 
Più tardi, mentre tornavamo a casa, non ho potuto fare a meno di rubare qualche immagine della mia terra, che ogni volta mi sembra così bella da sorprendermi. 


La domenica in casa mia il pollo è di rigore. Sono però diverse settimane che non lo preparo perché tutti i week end di maggio li ho passati fuori casa e questo è stato il vero primo tranquillo fine settimana dopo quello scorso passato a fare il maledetto cambio di stagione. Così, complice anche un graditissimo pacco a sorpresa che ho ricevuto recentemente dalla Amadori, ho potuto nuovamente cucinare questa carne bianca e delicata. A me piace molto il pollo cucinato intero, ovviamente arrosto, ma lo faccio anche spesso alla birra o in umido visto che la famiglia ama questo tipo di carne. Ho voluto provare una cottura nuova, con la Tajine e le spezie che mio marito mi ha portato lo scorso autunno dal Marocco. Si tratta di una miscela di 7 spezie che, gli hanno spiegato, viene utilizzata soprattutto sulle carni alla brace o alla griglia ma ho pensato che magari sul mio pollo poteva dare un tocco di novità alla preparazione. 
Ingredienti per 4/6 persone
- 1 pollo intero eviscerato di c..ca gr 1200,00 (io Pollo Campese Amadori)
- 3 limoni
- 2 rametti di rosmarino
- 2/4 foglie di salvia
- 2 spicchi d'aglio in camicia
- 2 cucchiaini della miscela 7 spezie (pimento, pepe nero, cannella, zenzero, chiodo di garofano, mahlab - l’interno del nocciolo della ciliegia macinato - noce moscata)
- 3 cucchiai di sale fino
- 50 ml di olio extra vergine


Eliminare eventuali residui di piume o peluria dal pollo passando la pelle vicino alla fiamma del fornello. Lavare bene il pollo ed asciugarlo con carta assorbente. 
Mischiare le 7 spezie con il sale quindi strofinarne con cura una parte all'interno del pollo. Inserire l'aglio, i rametti di rosmarino, incidere il limone in più punti fino a raggiungere la polpa ed inserirlo intero insieme alla salvia. Continuare a strofinare l'intera superficie del pollo con il sale misto alle spezie e posizionare il pollo nella tajine. Spremere i limoni, aggiungere l'olio, miscelare con una forchetta ed irrorare bene il pollo. Sistemare il coperchio sulla tajine e mettere il coccio in forno preriscaldato a 200°. Far cuocere per 40 min. c.ca. 
Trascorso questo tempo, togliere il coperchio dalla tajine e continuare la cottura  del pollo per altri 30 min., irrorandolo periodicamente con i succhi rilasciati durante la cottura in modo che non si secchi. Una volta che il pollo avrà assunto una bella colorazione dorata è pronto da servire.

Con questa ricetta partecipo con piacere al contest di Max "Un coccio per 12 mesi"





37 commenti:

  1. hai perfettamente ragione giugno è un mese che adoro bel post con foto meravigliose e poi il pollo una porzione per pranzo

    RispondiElimina
  2. buon lunedì carissima Patty questo pollo è molto invitante. Ti ringrazio per la graditissima visita e per il bellissimo commento, sei grandeeeee!!!!

    RispondiElimina
  3. Adoro il mese di giugno, forse perchè ci sono nata, ma in fondo amo tutta l'estate, caldo, sole, luce hanno una sorta di "effetto vitamina" :) Mi manca una bella giornata trascorsa all'aria aperta in contatto con la natura, e mi manca a dire il vero anche un bel pollo arrosto. Se ti dicessi che non ci ho mai messo mano? Con tutte quelle spezie...paradisiaco :D! Ma non dirmi che adesso mi verrà la fissa di recuperare e schiacciare i noccioli delle ciliege, la volta buona che mi ricoverano!!!!!!
    Un baciotto bellesssssssssssa, buona settimana

    P.S. complimenti per il contest di Dauly :)
    P.P.S. ma quant'è alta tua figlia 0_0?!?!?

    RispondiElimina
  4. Come ti capisco sulle allergie , anche io purtroppo devo scegliere luoghi e stagioni per potermi muovere con la grande, altrimenti non c'è antistaminico che tenga!

    Il pollo è un classico che fa domenica, sicuramente quelle spezie avranno donato un sapore unico!!

    buona settimana

    loredana

    RispondiElimina
  5. Mi hai fatto sognare con questi aquiloni .. Io dei ricordi bellissimi di infanzia ...
    Adoro il tuo modo di descrivere le sensazioni che provi, mi permette di essere li con te e mi fa capire quanto nella e profonda tu sia.
    Grazie per questo dolce risveglio mia cara Patty.
    Ps Adoro quelle 7 spezie nel pollo !

    RispondiElimina
  6. Queste allergie sono fastidiosissime, mi spiace tanto, che belle foto che avete fatto e che pollo invitantissimo..lo adoro..

    RispondiElimina
  7. Anche io sono allergico, ma non mi privo di lunghe e rilassanti passeggiate tra i prati...Il pollo è perfetto, una preparazione che mi piace moltissimo 7 spezie che lo rendono armonico e saporitissimo al palato. Ti avevo inviato una mail in risposta alla tua domanda...Buona giornata e alla prossima, ciao.

    RispondiElimina
  8. Il pollo speziato...che bellissima idea e poi cotto nel tandoori... mmmmhhh!! Ne voglio un pezzetto anche io (PS: ho alcune amiche che hanno ridotto le allergie usando prodotti omeopatici (grazie ad un ottimo omeopata!!)). Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. 1 giugno, venerdì: pericolosi addensamenti all'orizzonte
    2 giugno, sabato: diluvio su Masone, maglioni e "accidenti a me che non ho messo le calze"
    3 giugno: maccaia la mattina, cosa vuoi che usciamo- e sole al pomeriggio, quando il cosa vuoi che usciamo si era trasformato in "finisco il cambio degli armadi"
    4 giugno: ho chiamato amorevolmente mio marito Noè e gli ho chiesto di tirar fuori l'arca dal garage.
    In compenso, figlia e marito allergici, pure qui. Ma finora, nessuno starnuto, chissà come mai!

    la tua bambina è uno splendore
    ale

    RispondiElimina
  10. hai proprio ragione la tua terra è meravigliosa! Come ti capisco anche noi siamo tutti e tre allergici però che bello il contatto con la natura!!!!!!!!!!
    delizioso questo polletto speziato!
    buona settimana
    Alice

    RispondiElimina
  11. Patty sei grande! Questo pollo è fantastico!!!

    RispondiElimina
  12. le giornate di giugno sono quelle con il maggior numero di ore di luce
    molto bello il pollo con tutte quelle spezia sanno dare un quid al pollo che è molto piacevole

    RispondiElimina
  13. Ciao Patty, com'è invitante il tuo pollo! E sono d'accordo il pollo arrosto fa proprio domenica!
    Antonella di cioccomela.blogspot.it

    RispondiElimina
  14. Patty, sapessi come ti capisco. Allergica da sempre io e da un paio di anni anche Arc, siamo sempre penalizzati nella stagione primaverile. Una giornata ai giardini con i compagni si rivela di solito una nottata terribile.
    Per quanto riguarda il pollo, anche a casa dei miei la domenica era dedicata al pollo... ma mia mamma aveva meno fantasia di te!
    Buona giornata
    Nora

    RispondiElimina
  15. Che meraviglioso campo profumato e che bello essere all'aperto in questa stagione,certo le allergia nn sono il massimo ma ogni tanto una fuga si può fare per poi tornare a casa e ritrovarsi con questo amgnifico pollo cotto alla perfezione!!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  16. che belle foto tesoro, mettono tanta gioia e serenità.. e questo pollo deve essere una squisitezza...complimenti!

    RispondiElimina
  17. ehm...ci credi che non ho mai cucinato un pollo intero?
    Che bello il tuo...

    RispondiElimina
  18. Come ti capisco...allergica anche io! E oggi pare che tutti si siano dati appuntamento per tagliare l'erba :S
    Ho ancora il mio bel tajine da inaugurare.. credo che inizierò da manzo e prugne, ma il tuo pollo va dritto in wish-list!

    Buona settimana!

    RispondiElimina
  19. sai che il pollo arrosto anche io lo associo alla domenica e ai pranzi in famiglia?!che buono fato cosi un po orientale!io un po'stufa del tempo che il week non concede nulla!

    RispondiElimina
  20. Ciao Patty! E' un pò che non passo a trovarti!
    Il tuo pollo, fa venire la voglia di morderlo....
    Complimenti!!!
    Anche nella mia famiglia ci sono allergie, brutto periodo....
    Buona settimana
    Dana et Dana

    RispondiElimina
  21. ciao Patty...eh si proprio antipatica l'allergia! e come ti capisco...mio marito ne soffriva parecchio...viaggiava sempre con vaccini in valigia! fortuna da un bel pò di anni non ne soffre quasi più!
    questo pollo cotto intero è buonissimo, lo preparo anch'io, ma non con la Tajine...immagino che buon sapore con quelle spezie!
    bacioni!

    RispondiElimina
  22. Ciao Patty, mi unisco al tuo trio con un bello starnuto e due occhi alla coques ...
    Se poi ci mettiamo anche un' aspiratina di cortisone per alleviare gli attacchi d' asma ... siamo in perfetta sintonia :((((
    ODIOSISSIMA ALLERGIA :((((((
    Figurati io vivo in mezzo alla campagna, per noi allergici è l' ideale !!!
    Bè gustiamoci questo squisito pollo che con quelle spezie deve essere delizioso ...
    Un abbraccio e grazie per il tuo commento (cip cip ...)
    Love et bisous Ve

    RispondiElimina
  23. Io ho cenato da poco, ma queste foto... del pollo, per carità, non mangio gli aquiloni (per ora :o)

    RispondiElimina
  24. sai che mio nonno tutte le domeniche chiede pollo al forno? :O)
    fate bene a sfidare le allergie, questo è il periodo dell' anno che preferisco, pieno di profumi, di sole, di colori... è così bello stare all' aperto che tornerei a casa solo per quel polletto lì..... :O))))))

    RispondiElimina
  25. Mi hai fatto venire nostalgia della Toscana!! E non solo dei bellissimi posti che tanto vi invidio ma anche di quanto bene ho sempre mangiato durante i numerosi weekend passati lì..lasciando da parte gli infiniti sospiri e le camminate in mezzo ai campi che a me mancano tantissimo ci tenevo a chiederti se eri al corrente dell'iniziativa "l'albero goloso" del blog "ledolcizie"... Di certo daresti un ottimo contributo!
    p.s. non è che ti è avanzato un pezzo di pollo???

    RispondiElimina
  26. Ciao Pat, aquiloni e il pollo della domenica....cosa volere di più....poi se ad incorniciare tutto c'è la meravigliosa Toscana :-)
    Baci baci anche alla tua donnina!!

    RispondiElimina
  27. A casa di mia mamma c'era menù fisso tutta la settimana ... Il pranzo della domenica era: fettuccine o ravioli al ragù, arrosto, patate al forno, macedonia. Per cena TUTTA la settimana c'era la pastina :-( Sono riuscita a rimangiare la pastina 1 anno fa perché non ne potevo più!!!

    RispondiElimina
  28. Che belle foto!Questo pollo ha un aspetto molto invitante!Buona giornata,carissima Patty!

    RispondiElimina
  29. ciao Pat, la Toscana è una terra davvero bella, in primavera dev'essere uno spettacolo (ricordo di essere venuta più volte ma solo in estate avanzata) e quella bella ragazza della foto è tua figlia???
    Cercherò di copiarti la giornata nei campi di papavero... quanto al pollo mi omarito non ci sente e farlo solo per me non è il caso. Posso venire ad assaggiarlo direttamente a casa tua anche perché quella miscela di 7 spezie credo sia "inebriante". Ciao, un abbraccio (vado più sotto a sbirciare le ricette che ho perso...)

    RispondiElimina
  30. ciao Patty!
    sì è vero, giugno è uno dei mesi più belli con le giornate lungissime!
    booono il pollo!

    RispondiElimina
  31. Ciao pat, che belle foto rilassanti, sembra esere li' con voi.Il mio passatempo preferito è stare all'aperto...invece lo scorso weekend ti ho "copiata" con il cambio di stagione, uffina:).Ottima ricetta profumata!

    RispondiElimina
  32. Anche da me il pollo è il cibo della domenica!Rigorosamente nutrito d patate ovviamente e il tuo ha un aspetto davvero succolento!

    RispondiElimina
  33. Bellissima faccia questo pollo ...e buon giugno!
    francesca

    RispondiElimina
  34. Adoro il pollo speziato :) Ha un aspetto davvero delizioso, complimenti!!

    RispondiElimina
  35. Non sono una grande amante della carne (ad eccezione dei salumi), quindi sono sempre alla ricerca di qualche preparazione interessante per mangiarmela ogni tanto. Per giunta amo molto i sapori speziati: il pollo alla tajine sarà il mio prossimo pasto domenicale :-)
    (devo ricordarmi di comprarmela da Castroni, se ci passo)

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per esserti fermato nel mio angolino. Se ti va, lascia un pensiero, un commento, una critica. Se potrò ti risponderò qui, altrimenti verrò sicuramente a trovarti. La tua opinione è importante.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...