lunedì 12 dicembre 2011

E se Babbo Natale.....Canestrelli!

Let it snow - F. Sinatra

La festa si avvicina a grandi passi. La velocità con cui passa il tempo in questi giorni mi riempie di ansia. Vorrei vivere al rallenty, vorrei che mancasse ancora un mese: In realtà quello che amo del Natale non è il 25 dicembre, ma tutto quello che c’è prima, l’attesa, la preparazione, la città che si trasforma e si illumina, la casa che si riempie di rosso e di lucine colorate. Il giorno di Natale nella nuda e cruda realtà, è un lungo, faticosissimo soggiorno intorno alla tavola ed il successivo tentativo di non sentirsi come un dinosauro in via d’estinzione per problemi gastrici. Quindi, nonostante sia il periodo delle cene e cenini di buon augurio, questo è il momento in cui il amo di più l’idea del Natale e vorrei che durasse il più a lungo possibile. Non è così anche per voi?
Così, se di magia natalizia dobbiamo parlare allora facciamolo alla grande, voglio immaginare che Babbo Natale per una volta decida di considerare caduta in prescrizione l’età under 12 per la consegna dei regali e nonostante il periodo di crisi, voglia accogliere tutte le letterine e le richieste di noi bambini un po’troppo cresciuti. Abbiamo la possibilità di scrivergli e di chiedere solo 3 cose e parlo di cose concrete, terrene, che si possano toccare e che siano realmente fattibili e non cambiamenti universali o situazioni ultraterrene. Però potete chiedere qualsiasi cosa vogliate, preziosissima o introvabile, il vostro desiderio segreto, proprio quello che sognate da sempre.
Vi dico fin da adesso che non sarà facile, in questi casi non si riesce mai a volare alto.
Eccovi la mia: “Caro Babbo Natale, non sono stata uno stinco di santo ed ultimamente ho combinato un bel po’ di pasticci, però spero di non essere sulla tua lista dei cattivi perché alla fine non credo di meritarmelo. Se vorrai, queste sono le cose che desidero da tanto:
1)      Un anno sabbatico per fare il giro del mondo con la mia famiglia.
2)      Un casale in Val d’Orcia con vista mozzafiato e tante camere per i miei amici, piscina panoramica, una cucina gigante e perfettamente attrezzata. Intorno un oliveto fruttifero ed una vigna generosa.
3)      Una settimana nella più prestigiosa beauty farm al mondo, magari sul mare, per essere rimessa a nuovo e partire alla grande con il nuovo anno. 
Allora, me la fate leggere la vostra letterina speciale?

La produzione biscottifera natalizia in casa mia, è già partita alla grande ed il mio sotto-albero ospita già numerosi sacchettini e scatole di latta per i primi pensieri agli amici che verranno a cena prossimamente.
Sono partita con i miei biscotti preferiti, i Canestrelli e anche se non sono prettamente natalizi, così bianchi e delicati sono un pensiero perfetto per le feste.
La ricetta l’ho presa direttamente dalla Pami e devo dire che tra le tante viste in giro, è quella che maggiormente mi ha convinto. L’ho leggermente modificata per ottenere una leggerezza ed una fragranza estrema e sull’esperimento il risultato è stato veramente fantastico. 
Ecco la ricetta per c.ca 30/40 biscottini:
-         300 gr di farina 00
-         200 gr di maizena
-         125 gr di zucchero a velo + quello per spolverarli
-         300 gr di burro
-         5 tuorli sodi
-         un cucchiaino di estratto di vaniglia (NON USATE LA VANILLINA – orroreee)

Premetto che ho impastato il tutto con la planetaria, per toccare il meno possibile l’impasto e fare il tutto il più velocemente possibile, ma si può ovviamente fare il tutto a mano avendo buona cura di lavorare con le mani fredde, la punta delle dita e molto velocemente.
Setacciate e miscelate le farine con lo zucchero quindi unite il burro freddo a pezzetti e fate sabbiare con la foglia fino ad ottenere un composto granuloso. Separate i tuorli dagli albumi. Fate bollire l’acqua in un pentolino, quindi una volta raggiunta l’ebollizione, abbassate la fiamma e versateci delicatamente i tuorli, uno alla volta, e fate cuocere per cc.a 4 minuti.
Scolate i tuorli e passateli al setaccio quindi uniteli all’impasto con l’essenza di vaniglia e date l’ultima mescolata veloce fino a che non si formerà la palla. Avvolgete nella pellicola e mettete in frigo per almeno 1 ora o quanto più possibile. Io l’ho lasciato riposare tutta la notte.
Una volta pronta, stendete la pasta allo spessore di 1 cm. e tagliate le vostre margheritine.
Ho comprato recentemente un coppapasta ad espulsione per canestrelli della Tescoma, che mi si è rotto dopo il primo taglio! Una delusione multipla. Ho dovuto ingegnarmi per cercare di tenere insieme i pezzi mentre tagliavo i biscotti. Grrr…
Mettete i biscotti su una placca rivestita di carta da forno ed infornate a 170° per c.ca 20 min. (nel mio forno 22 minuti esatti). Non devono dorare. Fate molta attenzione alla cottura perché se cominciano a prendere colore, prendono subito un leggero aroma di bruciacchiato.
Fate raffreddare su una gratella quindi spolverateli abbondantemente di zucchero a velo. Per un dono carino, metteteli in pirottini bianchi o colorati e disponeteli in una scatola di latta o in sacchettini trasparenti con un bel fiocco o piccoli adesivi sigillo. Vanno consumati entro una settimana (ma in genere finiscono subito).

Colonna sonora: altra canzone natalizia del mio cuore nella versione elettrizzante di Frankie blue eyes. La sua voce è sempre stupefacente e fa venire voglia di mettersi a ballare, su una bella pista piena di gente, con un vestito di chiffon svolazzante ed un cavaliere che ti fa girareeeeee.....


Con questo post partecipo al Contest di Patrizia – I dolci nella mente - I regali dalla mia cucina. 




41 commenti:

  1. quanto mi piace l'atmosfera natalizia... e che biscottini bellissimi tesoro!

    RispondiElimina
  2. Grazie Patty cara!!!! Questi biscotti me li prendo tutti e me li gusto lentamente anche io mentre ascolto una musica adatta all' occasione ( ho seguito il tuo consiglio e ho comprato Michael Bublè!!)!!! I tuoi desideri? Sono anche i miei e magari se qualcuno potesse esaudirli!!! Nel frattempo mi accontento di questi deliziosi canestrelli e stasera li aggiungo alla lista!!! Grazie ancora e un bacione!

    RispondiElimina
  3. Mi piace molto il punto 2...se scriviamo la stessa letterina, magari si avvera, che dici? Un bacione, i tuoi canestrelli sono bellissimi.
    Pare che invece i miei canestreddi in realtà non lo siano...mah!

    RispondiElimina
  4. Patty adoro i canestrelli ma non li ho mai fatti, adesso stampo la tua ricetta e ci provo!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  5. Ecco a me non solo pesa il giorno di Natale, ma non va giù nemmeno l’aria “pre”! Infatti in questi giorni sono schizzata andante e dolce come un limone acerbo! Magari con un bel vassoio di canestrelli riuscirei ad addolcirmi un po’ :D! In quanto a stampini appositi sarei anche ben fornita...Un bacione pupa, buona settimana

    RispondiElimina
  6. che post davvero delizioso...e di questi biscottini...?!
    ...ne vogliamo parlare?

    RispondiElimina
  7. I canestrelli sono anche uno dei miei biscottini preferiti, e sono un'idea ottima per Natale!

    Per quanto riguarda i miei desideri..
    1) Conoscere persone nuove, tante e interessanti.
    2) Trovare un lavoro (a questo punto aggiungo pure "uno qualsiasi").
    3) Un 2012 degno di essere ricordato.

    RispondiElimina
  8. Allora l'anno sabbatico te lo appoggio, poi vorrei lavorare in una vera cucina di un vero ristorante, se fosse la cucina si Scabin, o di Cedroni...o magari di Marcgesi sarebbe meglio...e poi una casetta sul mare, con tanto di macchia mediterranea e spiaggia, dove i bambini possono girare a piedi nudi quasi tutto l'anno! I canestrelli sono i miei biscotti preferiti ;)

    RispondiElimina
  9. Babbo Natale, inventi il teletrasporto? così non dovrò più prendere gli aerei per muovermi...e Patty potrebbe venirmi a trovare con un sacchetto di canestrelli :-)))

    RispondiElimina
  10. favolosissimi! ogni volta mi prometto di farli e poi mi passa di mente!

    RispondiElimina
  11. Ecco questi li vorrei tutti per me, i canestrelli sono sempre stati fra i biscotti che preferivo da ragazzina... un pacchettino è per me, vero? ;)
    un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Intanto per me 'canestrelli' vuol dire solo una cosa: Mangiarne una confezione intera alla volta :)
    Letterina speciale? Fammi pensare:
    - una casa, anzi un palazzo intero, per ogni amico un appartamento e io ovviamente col mio ragazzo :)
    - il teletrasporto
    - potermi creare un futuro, lavorativo quanto familiare.
    Babbo Natale, lo so, sono populista... ma non dirmi che lo sono più di Di Pietro eh!

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  13. Che delizia Patty!!
    I miei desideri?
    Una barca a vela, tempo e salute....
    baci
    Cris

    RispondiElimina
  14. facciamo una cosa? io ti mando un po' dei miei cuoricini e tu mi dai uno di quei bellissimi sacchettini con i canestrelli!! sono stupendi, proverò a farli anch'io e mi intriga tanto la cottura del tuorlo come la fai tu... e giuro che non userò la vanillina (vade retroooooo!!!).
    tre desideri non mi bastano... però ne voglio citare due: una casa (anche piccolina) con vista mare e un pieno di salute per me e i miei cari.
    bacionissimi

    RispondiElimina
  15. Che bella l'idea dei tre desideri: a me basterebbe poter lavorare qualche ora in meno al giorno per poter dedicare pù tempo ai miei bimbi, mi stanno scappando!!!!! Ottimi anche i canestrelli. Complimenti

    RispondiElimina
  16. Che bella l'idea dei tre desideri: a me basterebbe poter lavorare qualche ora in meno al giorno per poter dedicare pù tempo ai miei bimbi, mi stanno scappando!!!!! Ottimi anche i canestrelli. Complimenti

    RispondiElimina
  17. Allora: comincio col dirti che quella di Frank Sinatra e' la mia versione preferita di Let it snow! Continuo dicendoti che condivido parola per parola quello che hai scritto sull' attesa e la preparazione del Natale. Concludo con la mia letterina a Babbo Natale, che di solito non scrivo, perche' lo conosco personalmente e i miei desideri glieli comunico a voce...davvero!!

    Caro Babbo Natale,
    quest' anno sono stata anche fin troppo brava!! Quindi sono sicura di essere sulla tua lista dei bimbi buoni. Spero che ne terrai conto e vorrai essere cosi' gentile da esaudire questi miei tre desideri:

    1) Un viaggio di almeno tre mesi negli Stati Uniti, per rivedere tutti gli amici che non vedo da 15 anni e che mi mancano tantissimo.

    2) Una squadra dei tuoi folletti che mi aiutino a finire di ristrutturare la casa di Thiviers, sistemare il giardino, fare l'orto, realizzare il laghetto balneabile, ecc...tutto prima dell'estate, cosi' posso ospitare tutti i miei amici per le vacanze

    3) Una tesi gia' bella e pronta per mia figlia, cosi' sono sicura che si laurei a Marzo!! ...cosi' poi puo' venire con me a finire la casa di Thiviers...

    Spero che questa mia ti trovi bene, felice e in salute. Salutami tanto la signora Mamma Natale,

    la tua aiutante Bobbie

    RispondiElimina
  18. Anche a me piace il PRE-Natale...bugia, piace anche il Natale che si trascorre in famiglia di mio marito e S.Stefano in casa dei miei.. insomma.. non si finisce mai!!! Xò, a pensarci bene, non ho ancora fatto la letterina a Babbo Natale, sarà meglio che mi sbrighi!!!
    :D

    RispondiElimina
  19. il pupazzetto ikea!
    e' uno dei migliori amici di mia figlia!!!!
    e i tuoi canestrelli...peretti!

    RispondiElimina
  20. Questi buonissimi canestrelli sono davvero un bel regalo, fortunati i tuoi amici che verranno a trovarti!! Sono tra i miei biscotti preferiti ma non li ho ancora fatti quindi segno la tua ricetta cara Patty perchè mi sembra davvero perfetta ed efficace!!! Piace tanto anche a me l'atmosfera natalizia che si respira da giorni, vorrei che non finisse mai e che questo spirito di festa durasse tutto l'anno...bellissimo!! Un bacione e spero per te che Babbo Natale non si dimentichi della tua letterina ;) un bacio

    RispondiElimina
  21. Ciao Patty, no, non ce la posso fare a scrivere una letterina, sono quasi all'elettroencefalogramma piatto...riesco solo a mandarti un abbraccione e a farti i complimenti per i canestrelli e la foto che ne rende la bontà!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  22. Che belli questi biscotti, sembrano comprati in pasticceria. Sono perfetti.

    RispondiElimina
  23. Buonissimi deliziosi canestrelli...BACI!

    RispondiElimina
  24. Devo lasciare un commento sull'orsetto nella prima foto: è il migliore amico di Poldo, il mio cagnolino, e vederlo fotografato vicino ai canestrelli, che sono i miei biscotti preferiti, mi ha messo di buonumore :-)

    RispondiElimina
  25. secondo il bello del Natale sta proprio nei preparativi, nell'attesa di poter godere qual giorno della magia, delle decorazioni, dei dolci e la condivisione con gli affetti, e sgranocchiare insieme questi fiori friabilissimi :-)

    visto che tutto và cosi' in fretta, ne approfitto per cominciare ad augurarti un senero Natale!

    RispondiElimina
  26. ecco la ricetta che cercavo per la colazione di Natale, memoria di famiglia andata (finora) perduta. Grazie!!!

    RispondiElimina
  27. UUUH ma quanto mi piacciono i tuoi desideri? Posso copiare e farli anche miei? Ne avrei sinceramente bisogno! Il cascinale megari qui dalle mie parti, ma per il resto... copio! Pure questi meravigliosi canestrelli Pat, stavo giusto cercando una ricetta collaudata e sicura (perchè nel mare della rete mica van bene tutte le ricette, eh!?) Tu invece sei garanzia di successo ^__^ Un abbraccio stretto!
    P.S. Anche io sono una fans de "il sabato del villaggio"... di gran lunga molto più interessante della domenica!!!
    Ciau!

    RispondiElimina
  28. Anch'io adoro l'attesa del Natale e non il Natale stesso... sono davvero graziosi questi canestrelli! Un abbraccio

    RispondiElimina
  29. Certo tesoro settimana prossima ci sarà anche la mia... è più o meno sempre uguale però :-)))) visto che quello che chiedo non arriva mai :-)
    Canestrelli sono i biscotti che preferisco in assoluto e i tuoi certamente saranno favolosi! baci

    RispondiElimina
  30. ciao Pat, bella la tua idea della letterina per adulti! Io però mi trovo in difficoltà a trovare ben tre desideri che vorrei veder realizzati. Magari mi fermerei ad uno ma credo che la cosa non sia valida (un bel 13 al totocalcio oppure un bel sei a quell'accidenti di gioco di cui non ricordo neanche il nome perché non gioco mai...). Allora ci provo: una bella casa-vacanze in Sardegna (con piscina, neh?); un bel gruzzoletto da spendere in libri e vestiario, un pezzetto di terra in più per i miei "esperimenti" orticoli...
    Non chiedo molto, in fondo, no???
    In realtà credo di essere già molto fortunata così come sono, non posso pretendere davvero di più e come regalino di natale mi fermo a quello che mi verrà recapitato a casa tra qualche giorno, frutto di un bell'ordine di libri fatto da mio marito su internet: il libro di Ladurée! Finalmente ce l'avrò anch'io, così ti potrò fare un po' di "concorrenza"!!! ;))
    Un bacione

    RispondiElimina
  31. p.s.
    scusa Pat... sono una rompiballe, lo so, ma da ligure non posso passarci sopra. D'altra parte l'altro giorno ho fatto la stessa segnalazione anche a Tinny e poco c'è mancato che non mi mandasse a spigolare...
    I canestrelli vengono prodotti con tuorli d'uovo non sodi... i tuoi biscotti sono davvero belli ed ottimi, ma come impasto assomigliano di più agli ovis mollis...
    Non volermene. Un bacione

    RispondiElimina
  32. Eh eh eh cara Patty....solo 3 cose??? Lo so, lo so chi s'accontenta gode! Allora, vediamo un po'....
    "Caro Babbo Natale, io sono stata buona anche nel 2010, eppure nel 2011 sono stata licenziata :-( E nonostante ciò sono stata buona anche quest'anno (che scema!)
    Comunque vorrei chiederti:
    1) un lavoro "serio" che non mi faccia trovare disoccupata allo scadere del terzo anno!
    2) un bel biglietto per New York (andata e ritorno, sì da non farmi venire strane idee per la testa, capisci a me!)
    3) una bella casa in Val d'Orcia....vicino a quella che desidera la Patty e con tutti i suoi stessi optionals! Io però, in più perché sono stata buona buona buona, ti chiedo un trattore e un bel forno a legna enooorme :-))
    Grazie caro Babbo Natale, spero che tu possa esaudire almeno uno di questi piccoli miei desideri....per ogni evenienza domani andrò a comprare un biglietto della lotteria: hai visto mai??!!"
    E mò posso pure papparmi un delizioso canestrello, me lo sono meritato ;-)
    Baci Pat!

    RispondiElimina
  33. Ciao cara!!!!
    Ti aspetto sul mio blog...èappena partito un GIVEWAY imperdibile: in palio una fantastica pochette a forma di busta!!!
    TI ASPETTO!!!!

    http://thechicetoile.blogspot.com/2011/12/1-giveway-chic-etoile.html

    XOXOXO

    RispondiElimina
  34. Pat, ma "mandila" un pò a quel paese questa Faustidda...ma chi è poi, tu l'hai mai vista???

    RispondiElimina
  35. Oh, Patty... sottoscrivo in pieno la tua letterina, mi piacerebbe avere anch'io questi fantastici doni! Sennò... almeno vorrei diventare una brava fotografa di professione, e non solo per passione, vorrei essere chiamata per un testamento a sorpresa da parte di un parente ricco sconosciuto e .. la salute, sempre quella che è importante, per me e per i miei cari!
    UN bacione grande

    RispondiElimina
  36. mmmmmm che buoni io li adoro! anche se a dire la verità io non li ho mai fatti :) però dai dopo questa ricetta voglio proprio provarci :D

    RispondiElimina
  37. Ma questi canestrelli sono perfetti!
    E potrei capitolare anche per la ricetta della pasta qui sotto.. *_*
    Complimenti, davvero bravissima!
    ps. i tuoi desideri di natale si avvicinano anche un pò ai miei! ^_*

    RispondiElimina
  38. Sono anni che non scrivo la letterina a Babbo Natale ma di desideri ne ho ancora è molti
    1) Riuscire a realizzare qualcosa dalla mia passione per la cucina
    2)Viaggiare almeno 2-3 volte l'anno
    3)Ristrutturare casa
    Per il momento va bene cosi , ho già tutto quello che voglio ;)

    RispondiElimina
  39. Meravigliosi *O*! Proverò la tua ricetta, perchè è da un po' che mi frulla in testa l'idea di provare la versione casalinga dei canestrelli. Ti farò sapere come sono venuti ;)!

    RispondiElimina
  40. Grazie Patrizia, ora provo anch'io.... E provo anch'io a scrivere a Babbo Natale con qualche sogno nel casetto, non si sa mai !!

    RispondiElimina
  41. questi biscotti sono bellissimi, mi piacciono molto
    li proverò sicuramente anche perchè mi incuriosisce molto questa tecnica dell'uovo lasciato bollire e poi setacciato!

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per esserti fermato nel mio angolino. Se ti va, lascia un pensiero, un commento, una critica. Se potrò ti risponderò qui, altrimenti verrò sicuramente a trovarti. La tua opinione è importante.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...