venerdì 13 gennaio 2017

Brioche bigusto: e siamo a 6...anzi a 50.

Happy Birthday - Steve Wonder 
Mentre leggete questo post, io sarò probabilmente in viaggio su un bus che mi porta a Napoli, per raggiungere un branco scatenato di amici blogger, ovvero la Community più divertente e gagliarda del web, quella dell'Mtchallenge.
Coincidenza ha voluto, che questo terzo raduno, cadesse proprio il giorno del 6 compleanno di queste pagine e del 50mo della qui scrivente, visto che ormai le nostre vite scorrono parallele, separate solo da 44 anni.
Quale miglior occasione per festeggiare in compagnia?
Non voglio parlare di numeri, perché ragionare in termini di "mezzo secolo", "10 lustri", o "sei 'na vecchia", ormai non mi fa più caldo né freddo.
Per altro la mannaia dei cinquanta cadrà quest'anno anche sulle le mitiche Julia Robert e Nicole Kidman (hai detto cotiche).
Posso quindi affermare di essere in meravigliosa compagnia e proverò ad illudermi di assomigliare un po' anche a loro, visto che nonostante siano silfidi irraggiungibili, l'alba del mattino le vuole vedere in faccia e qualche vampatella mi sa che se la raccontano.
Ebbene, tralasciando i deliri di una cinquantenne, il vero giovanotto qui, è lui, il mio caro e amato blog.
Che ormai sta diventando un ometto, a sei anni si va pure a scuola e si comincia ad avere pretese da grandi.
Eppure confesso che non è cambiato un gran che.
E' sempre il solito chiacchierone, confusionario, distratto, con la voglia di far baldoria e di ridere, ma sotto sotto perso dietro strani ragionamenti.
Se è ancora qui, dopo tanto tempo (perché sei anni sono davvero un traguardo) è grazie all'affetto dimostrato dai suoi lettori silenziosi, dalle amiche che comunque, nonostante il tran tran di sempre, si fermano a lasciare un saluto, dal piacere della sottoscritta, di condividere un pensiero ed una cosa buona.
Spero solo che la voglia di mantenere questo filo sottile con voi possa rinnovarsi ancora a lungo, perché per adesso è fonte di grande gioia.
E cosa è successo negli anni passati?
Poco, qualcosa, tanto.
Spesso mi succede di rileggere i post che noto vengono cercati maggiormente dalla rete e mi soffermo a leggere vecchi commenti, considerazioni, con un misto di commozione, nostalgia e gratitudine.
Non ho voluto preparare il Gran Pavese ed una torta da mille e una notte perché sarebbe stato uno spreco. In questa casa la dieta incombe.
Meglio una brioche semplice, soffice, profumata, con un ripieno misto, che ha fatto la gioia di mia figlia e della sottoscritta.
Ingredienti per uno stampo a cerniera da 20 cm 
250 di farina 00
100 g di farina forte w330
100 g di burro morbido a tocchetti
2 tuorli grandi
140 ml di latte tiepido
4 cucchiai di zucchero
10 g di lievito di birra fresco
la scorza grattugiata di un'arancia non trattata
Un pizzico di sale
Latte e zucchero a velo per rifinire.

Per il ripieno
Marmellata di albicocca e crema alla gianduia fondente qb
  • Versate il latte nella ciotola della planetaria aggiungendo un cucchiaino di zucchero preso dal totale ed il lievito sbriciolato. Mescolate a fare sciogliere e lasciate attivare per una decina di minuti
  • Intanto setacciate la farina e mescolate la farina con il resto dello zucchero ed il sale. 
  • Quando il lievito sarà attivo, aggiungete i tuorli e mescolate con un cucchiaio quindi versateci sopra la farina. Sistemate la ciotola sul corpo della planetaria e cominciate ad impastare con la foglia. 
  • Quando tutta la farina sarà incorporata e la palla avrà pulito i lati della ciotola, cominciate ad aggiungere il burro un tocchetto alla volta, passando al successivo solo quando il precedente non sarà completamente incorporato. 
  • Impastate a velocità media per almeno 10/15 minuti. 
  • Quando l'impasto sarà incordato, ovvero si sarà fortemente agganciato alla foglia, aumentate la velocità per 5 minuti e fate la prova del velo. 
  • Adesso liberate l'impasto dal gancio e sistematelo nella ciotola coprendola con una pellicola. Fate lievitare per c.ca 2 ore in luogo tiepido (forno con lucina accesa).
  • Quando avrà ben raddoppiato, versatela su una spianatoia leggermente infarinata e sgonfiatela con delicatezza. Stendetela con un mattarello in uno strato di 5 mm e ricavate dei cerchi con un coppapasta da 8 mm di diametro.
  • Su ogni cerchio alternate un cucchiaio di crema al gianduia e confettura di albicocche. Non esagerate con il ripieno altrimenti al momento della chiusura, lo perderete dai lati.
  • Piegate ogni cerchio a metà, come a formare una mezzaluna, quindi prendete i vertici della luna ed avvicinateli sigillandoli, ed ottenendo una sorta di petalo doppio, dal quale si intravedrà il ripieno. 
  • Proseguite così fino a ultimare l'impasto e via via sistemate i petali all'interno dello stampo imburrato, alternando un gusto all'altro e lasciando 5 mm di distanza tra un petalo e l'altro. 
  • Al centro ho posato 2 petali intrecciati fra loro a ricavare una rosa, questi però senza ripieno.
  • Fate lievitare nuovamente per almeno 1 ora.
  • Accendete il forno a 180° 
  • Spennellate la brioche con latte e spolverate di zucchero a velo, poi fate cuocere per 25/30 minuti fino a che la brioche non sarà bella dorata.
  • Sfornate ed attendete 5 minuti poi togliete dallo stampo.
  • Sistemate su una gratella per intiepidire e servite tiepida, spolverando con zucchero a velo o lucidando con gelatina di albicocche.



14 commenti:

  1. auguri patty!
    ti auguro tutto il bene del mondo!
    cinquanta non è un granché, io ci sono passata l'anno scorso e oltre ad avermi regalato 10 kg in più non è stata grande cose.
    un abbraccio forte

    RispondiElimina
  2. Doppi auguri Patty, per il tuo ometto e per i tuoi 50, meravigliosamente portati da far invidia alle due tizie che hai citato e non conosco ;) E oggi, come ti ho già detto altrove, sarà un compleanno davvero speciale, pieno di risate, nuovi incontri e vecchi ritrovi :) Un po' come è per noi l'angolino che ci ricostruiamo sul web: un luogo dove incontrarsi, virtualmente, o ritrovarsi, dove scambiarsi idee, consigli e farsi qualche sana risata. Buon compleanno ancora e a presto ;)

    RispondiElimina
  3. Buon compleanno Patty, da una ormai già vaccinata col bollo dei 50!
    P.S. E te eri quella con la bestia nera dei lievitati... bada che bel bouquet che hai fatto :-)

    RispondiElimina
  4. Tanti cari auguri a te e al tuo bellissimo blog... Quella teglia con la brioche prima di infornarla è meravigliosa! :)
    Ma chi conta gli anni??? Importante è passarli bene....
    Un grandissimo abbraccio!
    Ulica :)

    RispondiElimina
  5. Augurissimi, cara Patty, e sempre complimenti per il tuo blog che mi rinfresca l'anima - e il palato - ogni volta che ci entro!
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  6. Sei sempre bella cara Patty! Fuori e dentro! auguri sinceri per i tuoi 50 super ben portati e per il tuo ometto ;) che appena posso leggo sempre con immenso piacere.
    E' vero tante cose sono cambiate anche per me dai nostri primi post, ma il cuore è rimasto lo stesso! La tua sincera passione per la cucina, la tua voglia di condividerla e la tua semplicità sono le cose che amo di più di te e di questo tuo spazio così sincero e accogliente! Buona festa dunque e Buen Camino, come ci dicevamo durante il mio Cammino di Santiago, perchè la vita alla fine è questo!
    Un grandissimo abbraccio e auguri ancora!!

    RispondiElimina
  7. Cara carissima Patty, un milione di auguri per questo compleanno tondo (ma che in effetti è uguale identico a tutti gli altri!). Dopo i 50 ho smesso di contare gli anni ed è un escamotage che funziona: "Quanti anni hai?" mi chiedono. "50!" "Complimenti, li porti bene!" ecco... ;-)
    Ti auguro un anno sereno pieno di salute, soddisfazioni e amore!
    Divertitevi e fatti festeggiare.
    Un abbraccio fortissimo

    RispondiElimina
  8. Auguri Patty, a te e al tuo blog...ormai siete un cuore ed un'anima sola!!! Un forte abbraccio

    RispondiElimina
  9. Ciao,innanzitutto tantissimi auguri e ricordati che dopo i 50 anni inizia il periodo della vita che chiamerei "LIBERTA'", molto più sereno e divertente di altri...ma non voglio annoiarti con le mie elucubrazioni strambe. Invece ho provato a fare il tuo splendido dolce pan brioche utilizzando farina integrale con un risultato disastroso. La lievitazione non è avvenuta per nulla (l'ho fatto lievitare un paio d'ore (ma già si vedeva che non si era mosso per nulla, poi l'ho reinpastato e lavorato a rose) lasciato nel forno spento tutta la notte...al mattino ZERO assoluto. Cosa posso aver sbagliato? per la farina integrale ci vuole più lievito? Grazie per l'aiuto Carla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carla, non credo che sia un problema di farina, anche se come vedi, io ho tagliato una 00 con parte di farina forte proprio per avere una migliore elasticità. Sei sicura di non avere "ucciso" il lievito con del latte troppo caldo o troppo freddo? Perché davvero basta pochissimo per fallire. Io sono più propensa a credere che il problema sia partito dal lievito. Tu come hai fatto? Il lievito era fresco?
      Fammi sapere. Un bacione e grazie mille per gli auguri.

      Elimina
    2. Grazie Patrizia. Forse mi hai svelato l'arcano. Il latte era caldo e il lievito non freschissimo. Credo però che il problema sia stato davvero nella temperatura del latte. Riproverò al più presto e ti farò sapere. Grazie ancora. Carla

      Elimina
    3. Sono certa che la prossima sarà perfetta. Bisogna avere piccole attenzioni con i lievitati, ma superate quelle, poi la soddisfazione è grande. Un bacione.

      Elimina
  10. Caro blog buon compleanno. Spero continuerai a farmi sempre compagnia mettendomi di buon umore grazie alle delizie che trovo sempre qui. Cara proprietaria del blog Auguri, grazie per le tue ricette, le tue parole e i tuoi pensieri... è bello condividere e leggerti. Non potrebbe esserci dolce migliore di questa strabiliante brioches... soffice come nuvola x un doppio compleanno con i fiocchi!. Cara Patti un saluto caro.

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per esserti fermato nel mio angolino. Se ti va, lascia un pensiero, un commento, una critica. Ti risponderò con piacere. La tua opinione è importante.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...