lunedì 16 novembre 2020

Torta di mele alla Tedesca

Il post di oggi comincia con un ricordo lontano, quello di un viaggio in Germania con la sottoscritta diciassettenne. 
Ad oggi ancora non mi capacito che i miei genitori abbiano avuto il coraggio di mettermi su un treno notturno da Firenze per Heidelberg per raggiungere un'amica che avevo conosciuto durante uno scambio linguistico. 
Eppure lo fecero. 
Qualche tempo fa chiesi a mia madre come sia stata possibile questa concessione incredibile visto la serverità di mio padre e la sua paura (mi ha tormentata a vita per aver lasciato nove mesi mia figlia in Irlanda.)
Lei mi rispose: "ci hai preso per stanchezza". 
Pare che io abbia trapanato i nervi ai miei genitori insistendo per andare talmente tanto che alla fine, non ce l'hanno fatta più e mi hanno spedito lassù. 
Non mi ricordo assolutamente di questo particolare, ma mi fido. Posso essere estremamente "entrante" quando voglio. 
Il mio viaggio cominciò la mattina presto, con un arrivo all'alba nel Baden Wuttemberg e la famiglia della mia amica ad attendermi alla stazione. 
Mi aspettava poi una ricca colazione con affettati, pane nero e yogurt che avrebbe sostituito il pranzo in tutto e per tutto. 
Posso dire di avere un ricordo meraviglioso di quei giorni, sola, in piena sperimentazione della mia autonomia ed emozioni, accolta da persone interessanti con una amica divertente e piena di iniziative. 
Durante un tour in Palatinato, ho assaggiato la mia prima "Foresta Nera" mentre questa tortina semplice, era servita abitualmente il pomeriggio, con un te o un caffé lungo, in giardino.
Vorrei tantissimo ritornare ad Heidelberg che ricordo bellissima, adagiata lungo il Nekkar e con un Castello in alto, sulla collina, che osserva la valle.
Di tanto in tanto penso alla mia amica, che purtroppo ho perso di vista e che non riesco a ritrovare neanche sui social. 
Stranissimo, in un mondo così piccolo grazie alla rete di contatti, non riuscire a trovare qualcuno con cui si è trascorso del tempo meraviglioso. 
Quando ho voglia di un dolce semplice, veloce e con ingredienti davvero basici, questa torta è la regina.  
E' una delle preferite di mio marito che ha un palato esigente ma sui dolci vuole l'estrema semplicità senza fronzoli. 
La ricetta è quella delle tradizionali torte di mele alla tedesca, con impasto profumato di burro, non troppo alta e con le mele che decorano la torta, avvolte morbidamente dall'impasto. 
Vi posso garantire che è uno di quei dolci che confortano al primo morso, così deliziosa e perfetta sia a colazione che per il te, che non dura più di due giorni 

Ingredienti per uno stampo da 20 cm diametro
120 g di burro morbido 
150 g di zucchero semolato + 1/2 cucchiai per rifinire 
2 uova grandi a temperatura ambiente 
120 g di farina 00
1 cucchiaino di lievito in polvere 
1 cucchiaino di cannella in polvere
1 cucchiaino di estratto di vaniglia 
1/2 mele grandi (Granny preferite per questa torta)
Zucchero a velo se gradito 
  • Accendete il forno a 180°. Imburrate lo stampo e coprite il fondo con carta da forno
  • Montate il burro con lo zucchero con una frusta elettrica fino ad ottenere un composto chiaro e gonfio. 
  • Adesso aggiungete un uovo alla volta, senza incorporare il secondo se il primo non sarà ben amalgamato. Per finire aggiungete la vaniglia. 
  • Setacciate la farina ed il lievito ed incorporate il tutto alla massa montata con una spatola di gomma delicatamente. 
  • Distribuite il composto in maniera uniforme nello stampo quindi sbucciate le mele e tagliatele a metà. Affettatele longitudinalmente 2 mm di spessore, per avere fettine che inserirete sul top della torta spingendole delicatamente dentro l'impasto. 
  • Miscelate due cucchiai di zucchero con la cannella e cospargete la superficie della torta. 
  • Cuocete la torta per 40/45 minuti fino a che non sarà ben dorata e lo stecchino uscirà asciutto e pulito. 
  • Fate raffreddare su una gratella e servitela cospargendola di zucchero a velo, se vi piace, oppure con un po' di crema inglese calda. 




4 commenti:

  1. Che bei ricordi ci hai regalato..per non parlare di quest'assaggio profumatissimo <3
    Buon inizio settimana Pat <3

    RispondiElimina
  2. Grazie per aver condiviso questi ricordi con noi. Penso a quanto mi sta a cuore l' esperienza che vissi nel 1996 con la scuola, quando andammo in gita a Londra. Ricordo tutto ancora vividamente, con nostalgia e gratitudine per esservi potuta andare. Comprendo, dunque, il tuo stato d' animo nel ripensare al tuo viaggio in Germania! Chissà che bella esperienza.
    Proverò anche questa torta di mele. Mi sembra deliziosa.
    A presto.

    RispondiElimina
  3. Sono ricordi di tenerezza e felicità e sembra passato un secolo eppure sono ancora lì vividissimi.
    Sono certa che se proverai questa torta ti piacerà tanto come piace a noi.

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per esserti fermato nel mio angolino. Se ti va, lascia un pensiero, un commento, una critica. Ti risponderò con piacere. La tua opinione è importante.
Ti ricordo che se commenti con un account registrato ACCONSENTI a pubblicare il link al tuo profilo tra i commenti. Prima di commentare consulta la PRIVACY POLICY per ulteriori informazioni.