lunedì 18 luglio 2011

Di ritorno dal paradiso, mal di Ferie!

Tristezza (per favore va via) - O. Vanoni
Voi pensereste che dopo 15 giorni di vacanza una persona ritorni alla base con la faccia da smile, sguardo beato, malumore domato ed energie come se piovesse? E invece vi sbagliate del tutto! Da qualche anno soffro di un'indefinibile sindrome che chiamerei "Mal di Ferie", un po' come il Mal d'Africa, conoscete? Di ritorno dalla mia vacanza, puntualmente il morale mi piomba a picco, non ho voglia di vedere nessuno, men che meno il mio ufficio; sono pedante, negativa, malinconica, insofferente, malmostosa e decisamente rompiballe (per non dire peggio). Mi sembra di non essere mai partita ed il ricordo dei giorni e luoghi vissuti mi trafigge come un pugnale Kriss ogni tre per due. Mi sto convincendo sempre di più che è colpa della vecchiaia e di un'irresponsabile desiderio di restare attaccata al sogno come una cozza. Spero che non sia contagioso, non ho conoscenza di persone con il mio stesso male, ma se qualcuna di voi ha fatto degli studi approfonditi sul caso in quanto sofferente della stessa sindrome, mi faccia sapere please.  

Desidero salutarvi e celebrare questo ritorno con un piccolo album di immagini rubate durante il mio viaggio. Sono foto scattate in Oberinntal, nel Tirolo Austriaco, in piccoli luoghi incantati come Ried, Ladis, Imst, Fiss, ecc. perfetti per coloro che amano il silenzio, il profumo del fieno e dell'erba dopo la pioggia, che restano prigionieri del fascino misterioso delle foreste e desiderano conquistare ogni destinazione camminando. Ho scoperto la montagna d'estate qualche anno fa e trovo che non ci sia posto più straordinario per sentirsi in pace con il mondo (rientro a parte!). Dimenticavo...l'Austria è a misura di bambini














Auguro a chi ancora deve partire, una vacanza splendida e spensierata e piena di ricordi meravigliosi. A breve, si ricomincia a cucinare....Un baciottone, Pat 

28 commenti:

  1. E invece ti capisco benissimo! è la stessa identica sensazione che provo da anni ormai! si può dire che stia meglio prima che dopo ; ((

    RispondiElimina
  2. Vedo che frequentiamo gli stessi posti...quindi ci credo che fai fatica a tornare alla normalità, incanto è la parola giusta per descrivere quelle montagne, lì ho scoperto che esiste una tonalità di verde che non è possibile codificare su carta! I miei figli contano i giorni, noi andiamo a fine agosto...forse non sono gli unici a fare il conto alla rovescia! :) bentornata un bacione ciao

    RispondiElimina
  3. Ciao bimba bentornataaaaaaaaaaaaa ^__^
    Il Tirolo l'ho sempre avuto nel cuore e prima o poi giuro che ci andrò, anche solo per un week end.
    Non soffro del "mal di ferie" solo perchè solotamente le ferie le faccio a casa ma altrimenti sono sicura che l'avrei anch'io e in forma anche piuttosto grave! Passare dalla natura incontaminata ad un ufficio deprimerebbe chiunque! Su su...passerà! Io aspetto con ansia i nuovi esperimenti in cucina. Intanto ti mando un grosso bacione, ma proprio grosso grosso. A presto e buona settimana

    RispondiElimina
  4. che foto meravigliose... posti incantevoli... bentornata!!!

    RispondiElimina
  5. Bentornata!! visto che le mie ferie sono ancora loooontanissime, sogno un po' con le tue foto meravigliose :))

    RispondiElimina
  6. Bellissimo giretto! Sieti stati a Seefeld???

    RispondiElimina
  7. Ti capisco eccome, io ho la tua stessa malattia e ti dirò di più, negli ultimi anni non riesco neanche a godermi pienamente le vacanze perchè penso già a quando finiranno... che brutta cosa!
    Bentornata carissima, grazie per aver condiviso le immagini dei luoghi incantevoli delle tue vacanze.

    RispondiElimina
  8. Ciao tesoro!!! Se sei in cerca di una che come te soffre del "mal di ferie" allora l' hai trovata!!!! Ed per lo più già lo preannunicio ancor prima di andarci!!! Mah...come dici tu sarà forse colpa della vecchiaia che avanza? Non lo so...so solo che ogni anno è peggio!!! Sono felice comunque di vedere che bella vacanza avete passato in posti meravigliosi che ti rigenerano alla grande!! Bentornata allora e a presto!!

    RispondiElimina
  9. Bentornata! La sindrome del mal di ferie la conosco pure io ehehehehe ma quest'anno ancora non l'ho presa, perchè ancora non sono andata in ferie! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  10. E ci credo che ti viene la malinconia, l'Austria sembra stupenda!!!
    Io parto a fine agosto, vado anche io al fresco, in Scozia.
    Non penso che il tuo stato d'animo dipenda dall'età, è normale sentirsi così al ritorno. Come fare? boh...io la ricetta non ce l'ho, ma la vorrei trovare...hihi ;D

    RispondiElimina
  11. Mi sembra che qui a "capirti" e a comprenderti siamo in tanti eh:) e io mi aggrego!
    La stessa sindrome mi capita nelle domeniche invernali. Deprimenti è dire poco.
    Coincidenza vuole che proprio l'altro ieri una persona mi ha dedicato la canzone che citi tu all'inizio del post.... strano caso eh?

    In Austria ci sono stata tanti tanti anni fa insieme alla mia famiglia... me ne sono innamorata. Ed effettivamente ho dei ricordi ad essa legati che sono molto belli nonché malinconici..

    Splendide foto Pat!
    Un abbraccio e a questo punto.. bentornata :)

    RispondiElimina
  12. bentornata carissima e grazie per le foto stupende! anch'io adoro la montagna d'estate, dove non bisogna neanche affrontare la "prova costume"... ;-)
    mal di ferie? ce l'ho ancora prima di partire!!
    baci

    RispondiElimina
  13. Che bei posti, sono quasi dalle mie parti (di origine). Ma quel campanile è quello del passo Resia? un abbraccio

    RispondiElimina
  14. @ahhh che sollievo sapere che non sono una pazza e che queste paturnie vengono anche a voi! Ancora non mi è passata. Ci vorrà qualche giorno e probabilmente la preparazione di qualcosa di superdolce, supergoloso, superconfortante.
    @Greta: che peccato...magari potevamo incontrarci a raccogliere le fragole!
    @Gianly: no, era un po lontano dalla nostra dimora. Next time
    @Marina:brava, è proprio lui, si trova proprio al confine, ed è un immagine altamente suggestiva. Bacione

    RispondiElimina
  15. PAT!!! ma sei tornata allora.... che son passata ieri mattina e non c'eri ancora ... eccoti!!!

    Eh si mannaggia, io a Francy domenica, dopo che mi ha chiesto "mamma ma non potresti stare sempre in vacanza?" ho risposto "Ma no, senno' non sarebbero vacanze e nenche belle come le ci sembrano adesso"... ho risposto così, e c'ha creduto... c'ho riflettuto e c'ho creduto pur'io... domenica... adesso già c'ho ripensato... io le vacanze le farei tutta la vita!!!

    p.s. che voglia di fresco e montagna che ho adesso a veder le tue foto...

    p.p.s. bentornata!!

    RispondiElimina
  16. @Kia: parole sante...certo che tante volte siamo così bravi a dire le bugie ai nostri figli che alla fine ci crediamo come dei babbioni. Non credo sia difficile stare in vacanza per una vita: io credimi, non mi annoierei mai! Un bacio anche a te.

    RispondiElimina
  17. Ciao Patty! piacere di fare la tua conoscenza!...ma sai che forse forse vado anche io da quelle parti...anche se solo per 3 giorni :-). Bellissime le foto! A presto!

    RispondiElimina
  18. non ho fatto studi approfonditi su questo malessere, ma ne sono portatrice anche io e credo la maggior parte degli esseri umani, non conosco nessuno che torni dalle ferie rasserenato e in pace, anzi ci vogliono sempre alcuni giorni di "decompressione", è come assaggiare La torta per eccellenza e ripiombare nella dieta, oppure respirare aria pulita e sentire la gola grattare al primo contatto con lo smog cittadino. Si capisce che sto anche io in decompressione?!?!? Mò me ributto sott'acqua mi sa tanto. Questo posto che hai visitato è celestiale davvero un po Heidi un pò Peter poi con quella capretta deliziosa!!! ributtiamoci a cucinar, va....mi sa che è meglio!

    RispondiElimina
  19. Tranquilla! Io il "mal di ferie" ce l'ho non solo al ritorno dalla vacanza, ma anche prima di partire perché so che dopo starò male... :-D Quindi, come vedi, non c'è limite al peggio ;-)

    RispondiElimina
  20. Come ti capisco, comunque ben tornata!

    RispondiElimina
  21. Sono stata in vacanza in quei luoghi un'infinità di volte, ad Axams abbiamo passato almeno una decina di settimane bianche ed il campanile di Resia è immortalato in centinaia dei miei scatti, oltre che nei ricordi miei, dei miei figli e pure dei miei animali che sono sempre venuti con noi a fare trekking!!

    Un abbraccio,

    Fabi

    RispondiElimina
  22. Come scrivono le amiche è normale sentirsi come tu descrivi al ritorno da vacanze così belle..
    E un grosso grazie per le foto che mi hanno fatto sognare luoghi che non ho mai visto!
    Un bacione

    RispondiElimina
  23. ciao Patty, capito qui tramite l'iniziativa LIBRI VAGABONDI, ho scoperto la tua 'filiale' grazie a Ely!
    bellissimo questo post, ti dirò che da un paio d'anno sono contagiata anche io dal mal di ferie,forse ... sarà proprio l'età che avanza e il non accettare di ritornare alla routine quotidiana, questi posti poi sono bellissimi e trasudano pace da ... ogni pixel, grazie di questo momento di relax che ci hai regalato!
    un caro saluto
    dida

    RispondiElimina
  24. Io soffro della stessa sindrome non solo quando torno dalle vacanze (anche se talvolta torno addirittura caricata di nuova energia e voglia di produrre) ma il peggio riesco a darlo quando lascio Londra. Il luogo che mi vede dopo Londra vede una persona sotto choc per minimo unq settimana :-DDDDD

    Le tue foto coi commenti mi sono piaciute tantissimo!
    Devono essere stati 15 giorni di puro relax... quel che vi vuole per staccare la spina!

    RispondiElimina
  25. Dimenticavo: bentornataaaaaaaaaaaaaaaaa :-))))))

    RispondiElimina
  26. che spelndida vacanza.. Tutti parlan di mare, di salento, di puglia sicilia sardegna, ed in effetti sono paradisi, ma quando vedo queste foto mi viene il "mal di tirolo"
    anche noi andremo in alta pusteria- sud tirolo e non vedo l'ora
    buona la panzanella invece della solita pasta al sugo ;)
    bacione!

    RispondiElimina
  27. PS: ma sai che sono almeno tre volte che mi metto nei tuoi sostenitori e poi scopro che "non ci sono"? Ora è la quanta volta che lo faccio, pare tutto ok e sto a vedere
    Ciauu!

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per esserti fermato nel mio angolino. Se ti va, lascia un pensiero, un commento, una critica. Se potrò ti risponderò qui, altrimenti verrò sicuramente a trovarti. La tua opinione è importante.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...