mercoledì 3 ottobre 2012

E' Londra la città dell'amore

All you need is love - The Beatles
Praticamente poco più di un anno fa, scrivevo un post su Londra vietata ai minori di 14 anni. 
Neanche 2 mesi fa, durante una cena mio marito esordisce dicendo di avere prenotato una fuga a Londra per la fine di settembre e lasciando mia figlia ed la sottoscritta in totale contemplazione, con cuoricini palpitanti sospesi sulle nostre teste e gli occhi lucidi per la gioia. 
Una sorpresa meravigliosa. Una breve ed intensa pausa prima di affrontare gli estenuanti impegni autunnali. 
Questo brevissimo viaggio di poco più di 30 ore, mi ha regalato l'immagine di una Londra che non conoscevo e regalandomi la convinzione della perfetta cornice romantica, un luogo limpido, magico e perfetto per una storia d'amore
"Love, love, love" cantavano i Beatles. 
Secondo voi che ci fa Eros nel mezzo di Piccadilly Circus se non attendere la sua prossima vittima? E che c'entra un cielo così azzurro nella fumosa Londra?
Senza un programma preciso, il trio protagonista di questa storia, ha camminato senza tregua con un fiuto degno del più astuto Sherlock Holmes alla ricerca delle prove del primato "amoroso" londinese.
Le tracce e gli indizi sono sparsi ovunque.
E' indubbio che questo uccellino solitario sia sinceramente affezionato alla statua e preoccupato per la sua eterna immobilità, abbia deciso di regalarle un po' di delicata compagnia. 
Ogni musical o spettacolo che si rispetti ha al suo interno una storia d'amore. Spesso felice ma a volte anche no. 
Ma questa è un'altra storia perché "the show must go on". 
L'indagine non ha potuto che spostarsi all'interno di uno storico Hotel di Londra, il Chesterfield, uno dei più tradizionali e begli Hotel all'inglese situato nel quartiere di May Fair. L'esperienza dell'"high tea" tanto attesa è pronta per essere vissuta.
Appena arrivati, i nostri eroi trovano un matrimonio con tanto di uomini in tight e signore incappellate. 
Se questo non è un segno che "love is in the air", ditemi voi cos'altro lo è.
Ma l'amore è in agguato anche nella natura. 
Passeggiare a Kensington Garden è una esperienza romantica. In questo periodo con i colori che mutano, è assolutamente struggente. 
Se poi anche le creaturine del bosco ti corrono incontro per abbracciarti, allora puoi davvero sentirti la persona più amata del mondo! 
Peter è sempre lì che ti aspetta
Lui proprio non ne vuol sapere di crescere. 
Però di notte, quando si stufa, scende dalla sua roccia e vola da Wendy per darle un bacio. Perché si sa che Londra è la città dell'amore.
Quando si è stanchi di camminare e le energie si esauriscono, allora meglio sedersi e farsi coccolare. La dolcezza è sinonimo di amore e qui c'è quanto amore vuoi! 
Se poi succede che camminando di notte, alla fine di uno spettacolo meraviglioso, in cui hai sentito il tuo cuore saltare come uno scoiattolo, arrivi a Coven Garden e vieni attirato dalla musica, lasciati guidare. 
Fermati e ascolta quel bravissimo chitarrista di strada che suona "Bridge over trouble water" e lascia che piccoli brividi ti salgano lungo la schiena. 
Guarda quel ragazzo tra la folla che si avvicina alla custodia della chitarra tenendo per mano la sua ragazza e lascia qualche moneta per chi sta suonando. 
Lo vedi che si gira e si inginocchia di fronte a quella piccola donna bionda e di fronte a centinaia di persone sedute in ascolto, le porge un anello grosso come un pistacchio e le chiede in silenzio di sposarla. 
Allora il boato dell'amore esplode. Uomini e donne con gli occhi lucidi che applaudono e tu imbambolato che ridi ma vorresti piangere e forse lo fai. E applaudi convulsamente come dentro a un film.
Non mi posso sbagliare: è Londra la città dell'amore


39 commenti:

  1. Linkerò il tuo post al mio compagno!!! ;) che bella sorpresa ..

    RispondiElimina
  2. primaaa... =)
    Eh si, Londra è la città dell'amore, se la becchi con il sole, aggiungerei =) Hai preso una giornata fantastica, a me è capitato spessissimo... quando c'è il osle tutti sono fuori, tutti sono spensierati e in contemplazione di questa cosa sconosciuta, e Love is in the air! Maaa vogliamo dire qualcosa di Mister Barbecue Man? Cioè, ma un marito che ti fa queste sorprese dove lo trovi? dove li fabbricano? Stupendi i Kensington Gardens, ogni volta che ci capito e passeggio li mi sento in pace con il mondo...
    Ciao Pats, trovami un fratello di MBM.

    RispondiElimina
  3. io a Londra ci vivrei...la adoro!
    Dovunque vai c'è qualcosa di bellissimo da vedere e da assaporare, anche con gli occhi e il cuore...
    Ti abbraccio!
    Che bello, mi hai fatto sognare un pò...

    RispondiElimina
  4. Oh, gli scones alti e morbidi, i sandwich al cetriolo...oh, le foglie autunnali a Kensington... oh che nostalgia!! Oh, che voglia di partire ...domani, subito!!
    <3

    RispondiElimina
  5. Io ho amato Londra sin dalla prima volta che ci ho messo piede! Non la trovo assolutamente fredda, distante ma bensì eternamente romantica! La stessa scena dei due fidanzatini l'ho vissuta anche io ma non a Londra ma a Catania ed è stato ugualmente romantico e indimenticabile :-) grazie per questo post bellissimo!!!!

    RispondiElimina
  6. Londra è sicuramente la città dell'amore...tant'è che me ne sono innamorata a prima vista, un colpo di fulmine...
    é come la marmite: o la odi (e come si fa?!?) o la STRA-ami!!!

    RispondiElimina
  7. Mamma mia...beata te! Londra è una delle mie città preferite e ogni volta che ci vado ci lascio un pezzetto di cuore ;)

    RispondiElimina
  8. Io adoro Londra! Ed è una consolazione vedere quel cielo blu...allora esiste oltre la pioggia? Ma anche Bristol è una bella città sai...e magari, già che ci sei, si può fare una capatina a Bath e passare una bella giornata alle terme e magari venirmi a trovare dall'anno prossimo ;) Eh?

    RispondiElimina
  9. Credo che un po' ovunque, anche nella più frenetica delle città, ci si può regalare momenti di romanticismo e di intimità. E certamente non fa eccezione Londra con i suoi mille posti magici.
    Fabio

    RispondiElimina
  10. Allora anche un viaggio mordi e fuggi ha i suoi vantaggi, quello scoiattolino intraprendenteè stupendo, Alice sarà rimasta entusiasta!!

    Prima o poi riuscirò a far smuovere la carovana dei miei e riusciremo a fare un bel viaggetto!

    un abbraccio

    loredana

    RispondiElimina
  11. cara Patty, ammettilo che mi hai pensata un nanosecondo mentre eri a Londra? Sarei andata in brodo di giuggiole in un ambiente così, e spero tanto che anche la mia NY sarà la città dell'amore il prossimo dicembre. Vorrei tanto vivere un'atmosfera così romantica come racconti tu. Ogni tanto guardo Comandante Amigo e gli dico "Ma noi due ci amiamo ancora?" perchè ovviamente non è più come i primi giorni. E lui mi sorride ogni volta, ed io ogni volta mi sento fortunata. Perchè se non è come all'inizio, forse è anche meglio. E immagino che con una figlia bella come la vostra, possa essere ancora meglio. Ok, lo ammetto, io sono innamorata dell'idea che ho dell'amore. Bè, effettivamente anche con il mio post per il tuo contest l'ho un pò dichiarato... un bacino mia cara, e grazie per questo bellissimo racconto!

    RispondiElimina
  12. Mai stata a Londra, ma ti è mai capitato di aver visto qualche luogo in foto o su un documentario e capire che è un luogo che ti piace, che fa per te anche se non l'hai mai visitato?
    Dovrò verificare spero presto..se le mie impressioni sono giuste!
    Bellissimo post e bravissimo tuo marito!

    RispondiElimina
  13. Che sorpresa meravigliosa! Love is in the air e c'avevano ragione!
    L'immagine di tua figlia con lo scoiattolo è strepitosa!

    RispondiElimina
  14. Certo che è una città speciale...io ho conosciuto mio marito a Londra 24 anni fa...

    RispondiElimina
  15. Ma che bella "gita fuori porta"! E che splendida giornata!

    RispondiElimina
  16. adoro Londra e appena potrò una scappata non me la toglie nessuno

    RispondiElimina
  17. Oddio Londra...Ogno volta è sempre diversa ma la sua anima è sempre la stessa. E colpisce ogni volta al cuore. Che bel post Patty...
    Un bacione
    simo

    RispondiElimina
  18. Cara Patty, sei tu che te lo porti dietro l'amore, te lo porti dietro dappertutto con il tuo cuore grande!

    RispondiElimina
  19. Ciao Patty,
    woh Londra! fantastica, ma ancor più bella la sorpresa che ti ha fatto tuo marito, senza pensare troppo ma si ma no, quando, ma poi la scuola...e tante altre piccole cose che ti fanno perdere grandi occasioni!
    Patty avrei moltissime cose da dirti, compreso che ti ho pensato almeno due volte al giorno la scorsa settimana: avrei voluto tanto partecipare al contest, avevo la ricetta e la commedia ( anzi le ricette e la commedia), ma purtroppo è stata una settimana di fuoco e non ho fatto in tempo ad inviare il post. Sgrunt!

    La seconda cosa è che poichè passo molto volentieri di qua, ti ho ricordato in un post che ho pubblicato.
    Bye!

    RispondiElimina
  20. Mi piace questa Londra vista con lo sguardo con cui si ammira Parigi... Ai miei occhi ha preso tutto un altro sapore...
    Grazie per la condivisione. Bacione

    RispondiElimina
  21. che voglia di tornarci..... è una città splendida...
    complimenti per le foto!

    RispondiElimina
  22. Quanti ricordi a Londra leggendo il tuo post e gustando queste bellissime foto!Un salto nel passato quando studiavo English ...un secolo fa...Grazie di avermi fatto rivivere queste emozioni!Buona serata

    RispondiElimina
  23. non sono ancora mai andata a Londra, con queste foto mi è proprio venuta la voglia di andarci!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  24. Londra conserva un pezzettino del mio cuore da adolescente,mi ha iniziato ai viaggi (passione della mia vita) e ogni volta che torno da lei è una nuova scoperta!!
    La tua chiave di lettura romantica mi ha fatto tornare indietro nel tempo....baci baci

    RispondiElimina
  25. Hai ragione, Londra è sempre fantastica!
    Tra l'altro, essendoci andata due anni fa con mia figlia, ho la stessa foto con lo scoiattolo arrampicato su una sua gamba... che sia lo stesso? Farò anche io un post su questa bella città: potremmo pubblicare le foto delle due bambine vicine, nella stessa posa... potrebbe essere un'idea carina...

    RispondiElimina
  26. oh mamma...ho appena finito di scrivere in due blog che in questo periodo ho una nostalgia pazzesca di Londra....ho vissuto lì per 3 anni, lì ho avuto una bellissima storia d'amore con un ragazzo inglese che è durata ben 5 anni....è la mia città dell'amore per eccellenza, ogni angolo di londra è romantico, perfino la nebbia....oohhh che nostalgia!!!!
    un bacione e ancora grazie per i tuoi racconti e le tue foto

    RispondiElimina
  27. Anch'io voglio tornare a Londra!!! Anche a me in tre volte che sono stata a Londra non mi ha filato nessuno scoiattolo, e ora sono un po' gelosa! Scherzo! Sei anche una brava reporter, vedo. Complimenti per tutto quello che fai. Scusa per la mancata risposta al tuo post (su frizzi e pasticci) ma abbiamo il blog incartato...
    Ciao
    Cecilia

    RispondiElimina
  28. Vado spesso a Londra e non l'avevo mai vista sotto questo aspetto, ma sinceramete ti devo dire neanche con quel cielo così limpido! Comunque è una splendida città, mi piace l'aria che ci si respira o forse mi piace semplicemente come mi fa sentire. Splendide le tue foto!
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
  29. E come darti torto Patty? Queste immagini parlano da sole.. ora ho ancora più voglia di andarci in questa città meravigliosa, spero di cuore si presenti presto l'occasione:)
    Un bacione, a presto:*

    RispondiElimina
  30. Quanta poesia, Patty! Con le tue parole rendi giustizia a una città fuori dal tempo, dal mondo, che vive di battito proprio.. E l'amore sì, c'è.. È ovunque, in forme e colori e odori diversi, ma c'è...

    RispondiElimina
  31. Io voto per l scoiattolino che si è giustamente innamorato di Alice!
    Ti scrivo.....smuack

    RispondiElimina
  32. Che post meraviglioso........ Londra la mia prima città fuori Italia che ho visitato e l'ho ancora nel cuore.... Baci

    RispondiElimina
  33. Quando un uomo è stanco di Londra, è stanco della vita, perché a Londra si trova tutto ciò che la vita può offrire

    RispondiElimina
  34. Che bella fuga romantica :-). La cosa che mi manca di piu di vivere in Europa è che sei a due passi da tanti posti fantastici e culture diverse, da qui si deve volare per ore per arrivare da qualsiasi parte!

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  35. Ciao Patty, piacere di conoscerti!!! Londra vista da questa tua prospettiva mi ha colpita molto...le hai dato un curiosissimo "taglio", e poi dolcissima la foto con lo scoiattolo!! =) Mi ha fatto piacere leggerti, a presto, ottima giornata Lys

    RispondiElimina
  36. una sorpresa meravigliosa e anche meritata.
    anch'io voglio organizzare una fuga cosi!
    bellissima l'associazione CONVENT GARDEN + scoiattolo che poi si vede!!

    RispondiElimina
  37. Grazie per questo post Patty.
    Mi hai fatto ricordare quanto amo Londra e quanta voglia ho di tornarci.. :)
    un abbraccio
    Vale

    RispondiElimina
  38. Mi hai fatto venire voglia di tornare a Londra! Ci sono stata solo una volta, vari anni fa, ma mi è rimasta nel cuore.
    In compenso noi siamo appena tornati da Madrid. Evviva i fine settimana viaggerecci!

    RispondiElimina
  39. Sarà stato anche una breve vacanza di sole 30 ore, ma che begli attimi sei riuscita a catturarne! *_*
    Meravigliosa tua figlia con l'amico scoiattolo e meravigliosi anche tutti quei dolci coloratissimi!

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per esserti fermato nel mio angolino. Se ti va, lascia un pensiero, un commento, una critica. Se potrò ti risponderò qui, altrimenti verrò sicuramente a trovarti. La tua opinione è importante.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...