giovedì 27 ottobre 2016

Torta rovesciata all'ananas e pepe rosa: 60 giorni a Natale.

Thanks God it's Christmas - Queen
60 giorni.
2 Mesi.
Su, non dite che non ci state pensando.
Qualcuna di voi ha già la nausea ed il mal di stomaco.
Qualcun'altra vorrebbe avere la casa piena di lucine.
Più che in altri anni mi sembra che il tempo stia volando.
Pensare al Natale, la madre di tutte le feste, mi riappacifica con la vita.
Non me ne spiego la ragione, probabilmente non sono mai cresciuta o semplicemente riesco a sentirne la magia nonostante il carrozzone commerciale che si porta dietro.
Fra qualche giorno partirò per Londra dove mi aspettano 3 giorni di fiera, e l'unica cosa a cui riesco a pensare è che vedrò la città già addobbata a festa.
Una piccola malattia, una dipendenza, un'insana fissazione.
So perfettamente che per molti, diciamo tutti, questa festa rappresenta quanto di peggio ci sia per alimentare lo stress galoppante: e i regali, e i parenti, e i sorrisi di circostanza, e le mangiate, e le rimangiate.
Se ci fosse una macchina del tempo, chiunque schiaccerebbe il pulsante "fast forward" e chi s'è visto s'è visto.
Eppure io non riesco a non amarla, a non adorare i giorni di preparazione, di attesa, preparare la casa riempiendola di decorazioni, musica e profumi che arrivano dal forno sempre acceso.
E' la festa della famiglia che io voglio tutta intorno a me senza fare cose stratosferiche ma stando insieme con serenità.
La torta di oggi è un anticipo, un'idea da tenere in serbo per quei giorni, nata da una sorta di zapping fra siti e blog.
Dopo lungo peregrinare, mi sono finalmente fermata sulla pagina dei dolci di Natale della Galbani e vedendo la ricetta della torta rovesciata all'ananas, mi sono ricordata di una versione che volevo fare da tempo.
Una versione leggermente osé, con la presenza di pepe rosa per dare una spinta aromatica forte alla dolcezza di questo delizioso classico.
Tra l'altro perfetto da servire sulla vostra tavola di Natale in quanto molto scenografico.
La ricetta arriva da un numero collezione di Delicious comprato proprio a Londra qualche anno fa.
Ingredienti per uno stampo a cerniera da 24/26 cm di diametro

225 g di burro morbido più extra per lo stampo
250 g di golden syrup
440 g di ananas sciroppato (ed il suo sciroppo)
225 g di farina autolievitante
220 g di zucchero semolato
4 uova medie a temperatura ambiente
1 cucchiaio raso di pepe rosa
la scorza grattugiata di un lime
  • Preriscaldate il forno a 180°
  • Imburrate lo stampo inserendo un foglio di carta da forno sulla base e lasciando che la carta sporga per un paio di cm all'esterno del cerchio (questo eviterà che lo sciroppo coli durante la cottura) 
  • Mettete il golden syrup, il pepe rosa ed la scorza del lime in una piccola casseruola a fuoco dolce, e fate scaldare per un paio di minuti fino a che lo sciroppo non sarà caldo e fluido. Versate metà dello sciroppo nello stampo e ruotatelo in modo che tutta la base venga coperta con cura. 
  • Sistemate 7 fette di ananas sulla base (ve ne verranno 1 al centro e 6 sulla corona circolare). Conservate lo sciroppo e le restanti fette. 
  • Mettete il burro e lo zucchero nella planetaria o utilizzando la frusta a mano, montate bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto gonfio e bianco. 
  • Aggiungete le uova (che dovranno essere a temperatura ambiente) che avrete lievemente sbattuto in precedenza, in 4 tempi, continuando a montare bene dopo ogni aggiunta e non procedendo alla seguente se la precedente non sarà ben incorporata. 
  • Quando la massa sarà ben omogenea, cominciate ad aggiungere la farina setacciata, ed incorporate con una spatola. Al termine aggiungete 2 o 3 cucchiai di sciroppo di ananas per dare all'impasto una consistenza cremosa. 
  • Fate a pezzetti il rimanente ananas ed mescolatelo nell'impasto. Versate il tutto nello stampo e livellatelo con una spatola 
  • Fate cuocere per 45 minuti o fino a che non sia bello dorato e lo stecchino infilato nell'impasto non esca asciutto. Se notate che la torta tende a scurirsi troppo, copritela con un foglio di alluminio. 
  • Attendete 5 minuti, quindi rovesciate la torta sul piatto di portata. Riscaldate il rimanente sciroppo e versatelo immediatamente sulla torta. Lasciate assorbire.
  • Servitela tiepida o a temperatura ambiente accompagnata da una pallina di gelato alla vaniglia. 
  • Se vi piace decorate con ciliegie candite per un tocco ancora più natalizio. 



8 commenti:

  1. una di quelle torte che ho sempre voluto fare ma non ho mai fatto....buonissimaaa

    RispondiElimina
  2. Solo a vederla sento già i cori di bambini per strada! It's Christmas, orsù! :D
    Grazie a Dio l'ansia natalizia l'ho abbandonata qualche anno fa: ora mi godo solo l'atmosfera, il calduccio davanti al fuoco, le lucine, le canzoni che adoro, le mangiate e le rimangiate, l'amore per la mia famiglia senza luoghi comuni.
    La torta rovesciata non ho mai provato a farla, la provo alla prossima occasione di ritrovo del CircoloVizioso, garantito! :)

    RispondiElimina
  3. Anch'io.
    Anche per me il Natale è un ricordo bellissimo e anche a me l'attesa e la goduria natalizie sono sempre piaciute e mi sono sembrate un rituale bellissimo e rasserenante. I nostri addobbi erano molto parchi, rigorosamente senza plastica e senza lucine, ma con presepio, albero, muschio e candele, e pacchettini.
    Quindi ti capisco e condivido.
    La torta la condivido a metà, nel senso che tolgo lo zucchero ché tanto c'è il golden syrup e pure abbondante.
    Del resto in Francia dieci giorni fa prima di farmi atterrare da un virus ho mangiato un vacherin destrutturato (e che mania!) ma fatto con una meringa praticamente senza zucchero!!! Immaginati la mia consonanza!!! :-)

    RispondiElimina
  4. Patty cara, anch'io sai che non potrei proprio rinunciare, nonostante "il carrozzone commerciale" (come giustamente tu lo chiami) alla festività del Natale? Mi riappacifica col mondo e ritrovo una mia dimensione, tutt'altro che sfarzosa, ma che attinge al desiderio di rendere preziosi certi momenti.
    La torta rovesciata all'ananas l'ho fatta forse una sola volta in vita mia, non mi è simpatica, ma queste tue trasparenze con le ciliegine in controluce sono una meraviglia :)

    RispondiElimina
  5. Il Natale vero era per me quello di quando ero bambina in quanto la magia che percepivo non l'ho mai più ritrovata con nessuno e da nessun altra parte!!Sarà che ai tempi erano ancora in vita persone che la rendevano davvero speciale e alle quali sono legati ricordi indelebili..sarà che i tempi (trent'anni e passa fa)erano molto diversi..sarà che ero bambina...o sarà per tante cose messe insieme...la festività mi piace sicuramente,sia chiaro,però ha perso la maggior parte del fascino che percepivo in passato!
    La tua torta così invitante e golosa e' sicuramente buonissima e mi piacerebbe davvero poterla assaggiare:))ogni tanto la preparavo anch'io con una ricetta un po' differente:).
    Grazie mille per la condivisione Patty,bravissima come sempre:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  6. Ciao cara Patty i miei bambini stanno già pensando di regali e quindi siamo già catapultati in qualche modo nella festività ;)! Che meraviglia questa torta così davvero natalizia, la mia mami la preparava spesso come la torta mimosa, praticamente una volta a settimana poi ci siamo stufati e non l'ha più rifatta :). Io non l'ho ancora realizzata ma mi piace davvero molto e con il pepe rosa, sicuramente particolare. Che bello che vai a Londra la adoro senza averla ancora visitata. Buona serata baci Luisa

    RispondiElimina
  7. Cara patty la torta all'ananas rovesciata era uno dei miei dolci preferiti che d'invero mia madre preparava con le noci al centro di ogni fetta. Quelle le lasciavo agli altri e mi mangiavo il resto.. comprese le fette d'ananas della torta rimasta sul piatto di portata! è un dolce stupendo e tu lo hai realizzato magistralmente. Non si potrebbe fare meglio di così!!! e il pepe rosa la rende davvero unica.
    Natale... mi sono accorta ieri girando in un ipermercato che ci stiamo avvicinando. Non mi ero resa conto di come sia volato il tempo dalle ferie estive ad oggi e vedendo che allestivano le corsie con la merce natalizia sono caduta dalle nuvole!!! Ho pensato che all'iper fossero tutti impazziti!
    Spero che il tuo viaggio ti faccia ritrovare un po' di spensieratezza e serenità così come l'arrivo del Natale. un saluto caro e buone vacanze....

    RispondiElimina
  8. Cara patty la torta all'ananas rovesciata era uno dei miei dolci preferiti che d'invero mia madre preparava con le noci al centro di ogni fetta. Quelle le lasciavo agli altri e mi mangiavo il resto.. comprese le fette d'ananas della torta rimasta sul piatto di portata! è un dolce stupendo e tu lo hai realizzato magistralmente. Non si potrebbe fare meglio di così!!! e il pepe rosa la rende davvero unica.
    Natale... mi sono accorta ieri girando in un ipermercato che ci stiamo avvicinando. Non mi ero resa conto di come sia volato il tempo dalle ferie estive ad oggi e vedendo che allestivano le corsie con la merce natalizia sono caduta dalle nuvole!!! Ho pensato che all'iper fossero tutti impazziti!
    Spero che il tuo viaggio ti faccia ritrovare un po' di spensieratezza e serenità così come l'arrivo del Natale. un saluto caro e buone vacanze....

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per esserti fermato nel mio angolino. Se ti va, lascia un pensiero, un commento, una critica. Se potrò ti risponderò qui, altrimenti verrò sicuramente a trovarti. La tua opinione è importante.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...