venerdì 31 maggio 2013

Brownies alle nocciole: comincio sempre e mai finisco.

Creep - Radiohead

La porzione di pizza fumante si avvicina lentamente alla bocca. 
La sostengo con delicatezza, con entrambe le mani, per evitare che il peso della farcitura la faccia piegare su se stessa e la mozzarella lucida e filante si rovesci senza rimedio sulla mia camicia.
Ne sento il sapore ancor prima di addentarla. 
Gli incisivi sprofondano nella passata di pomodoro e recidono di un taglio netto la pasta croccante. Mentre mi appresto a masticare, gli occhi chiusi in un moto di estremo godimento, avverto sulla lingua la presenza di un piccolo corpo duro – un sasso – penso, e interrompo repentinamente il movimento mandibolare.
Frugo con la punta della lingua tra la pizza masticata, cercando di isolare la cosa e sputarla velocemente, ma nell’operazione sfioro un premolare superiore che senza preavviso si stacca dalla gengiva, intero, con tanto di radice. 
Mi cade la pizza di mano per la sorpresa.
Ho la bocca aperta, il premolare sulla lingua, nessun dolore nè una goccia di sangue. Sputo l’intero contenuto della bocca laddove un secondo prima fumava una meravigliosa Margherita. 
Chiudo la bocca e mi rendo conto che i miei denti, uno dopo l’altro, stanno abbandonando il proprio alveolo e sono tutti li, sulla mia lingua e scivolano piano in fondo alla gola, lisci come sassolini di fiume ....
Ahhghhh!!
Ci risiamo. Mi tiro su di colpo, seduta nel mio letto.  
Ho il cuore che mi martella nel petto, la testa che gira per la pressione bassa. Accendo la luce per vedere che ore sono. Le tre e un quarto. Cazzo! 
Sono mortalmente stanca. Richiudo la luce e mi ributto giù di peso con la volontà rabbiosa di dormire, ma la testa per il momento non ne ha alcuna intenzione. Quante volte ho fatto questo sogno nelle ultime tre settimane? 2, 3, 4 volte?  Almeno quattro direi. Devo parlarne con qualcuno. See: mi prendono per scema se racconto una cosa del genere, se racconto l’ansia che mi genera. E’ un sogno porca miseriaccia, e i miei denti sono tutti qui, sani ed al loro posticino, grazie a Dio...mmm...ok...domani lo racconto alle bimbe, si faranno due risate.....


Niente. 
Ogni tanto mi viene una voglia malata di scrivere e comincio qualcosa che non finirò mai. Di incipit ne ho mille, di fine neanche una. 
Ovviamente parto da quello che mi succede, dalle mie paure, dalle manie. Ho l'idea in testa che esce di botto e poi resta lì. Come è restato lì l'inizio di un racconto che avevo cominciato forse cinque anni fa. Scatenato da un brutto sogno. Il seguito mi sarebbe piaciuto, c'era un' idea di storia, ma poi mi autoinibisco e lascio perdere. 
Quello che non lascio mai perdere invece, è il richiamo suadente di una ricetta dolce, specialmente se tra gli ingredienti c'è una lucida e scura tavoletta di cioccolata.
Ingredienti per c.ca 16 brownies
150 gr di farina bianca 
100 gr di nocciole tostate
1 cucchiaino di lievito in polvere
150 gr di cioccolato fondente al 70%
180 gr di burro
300 gr di zucchero semolato
1 cucchiaio di essenza naturale di vaniglia
3 uova grosse
un pizzico di sale. 
Riscaldate il forno a 180°.
Setacciate la farina ed il lievito con il sale e metteteli in una ciotola.
Sciogliete il cioccolato con il burro a bagnomaria facendo attenzione che l'acqua non tocchi la base della ciotola. Fate sobbollire lentamente.
Una volta sciolto togliete e fate raffreddare leggermente. 
Versate lo zucchero nel composto di cioccolata e la vaniglia quindi un uovo alla volta mescolando bene prima di incorporare il successivo. 
Unite gli ingredienti secchi senza mescolare troppo. Finite aggiungendo le nocciole tritate grossolanamente.
Versate tutto in una teglia 20X20 foderata con carta da forno e fate cuocere per 25/30 minuti. Fate la prova stecchino.
Prima di porzionare i brownies, fate raffreddare su una griglia almeno 1 ora. 
Fate bei sogni! 

34 commenti:

  1. mamma mia però, che brutto fare 'sti sogni...anche io stanotte ero agitatissima, mi son svegliata stamane e mi sembra che mi sia passato sopra un tir!
    Consolati con questi brownies, valà...che sono semplicemente una goduria allo stato puro...e attenta ai denti con le nocciole, eheheheh...scherzavo nè?!
    Bacioooo

    RispondiElimina
  2. non avevo capito che era un sogno finche non sei arrivata quasi alla fine!! strano come sogno, difficile da interpretare.
    che favola i tuoi dolcetti, mangerei anche il piatto

    RispondiElimina
  3. Terribile...soprattutto per la pizza...:)))
    I brownies sono uno dei miei cavalli di battaglia ed il primo dolce che ho mai cucinato da sola. Li proverò con le nocciole, per un sapore più "gianduioso"
    Isabel

    RispondiElimina
  4. Ho una debolezza per i brownies e i tuoi con le noccioli sono squisiti.

    RispondiElimina
  5. penso che un sogno così potrebbe farmi venire un infarto nel sonno!!
    mio Dio.. che incubo mio cara!
    per fortuna ci sono questi goduriosi, lussuriosi brownies a farmi tranquillizare ;-)
    baciotti

    RispondiElimina
  6. Idem per tutto... e si vede dai miei occhi stanchi la mattina e dal mio giro vita che aumenta vertiginosamente! ;)

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. Una mia cara amica mi ha raccontato un sogno similissimo due giorni fa: praticamente i denti le si sgretolavano tutti! Non so il nostro inconscio cosa associ ai denti.
    Un amico psicologo mi ha spiegato che nei nostri sogni siamo sempre e solo noi, trasfigurazioni di noi che possono prendere le più svariate forme.
    Non farti abbattere dall'ansia (puoi provare del buon training autogeno) e continua a cucinarci queste dolcezze!
    un abbraccione one
    Francy

    RispondiElimina
  9. vabbè creep è creep è il top per la depressione da mancanza di zuccheri... e poi cara sorella anche io un periodo ho fatto questo sogno terrificante di perdere i denti e trovarli sotto il tappeto e i divani, ha un suo significato che avevo anche cercato. Al di là del fatto che stando a dieta è ovvio che sogni di mangiarti la pizza... e i brownies sono i brownies perfetti per essere annusati! baci sorè, mony***

    RispondiElimina
  10. Mi pareva di aver letto da qualche parte che sognare la perdita dei denti avesse a che fare con la paura della morte delle persone care o simili.

    Occhio alle nocciole nel dolce, allora ;)
    Scherzo, ovviamente.. capisco la sensazione di angoscia. Io è qualche giorno che sogno sempre di fare incidenti stradali, fai te!

    Ma quanto sono belli questi brownies? ;)

    RispondiElimina
  11. Oddio...mi hai fatto prendere un colpo!!!

    RispondiElimina
  12. E' incredibile come l'inconscio ci faccia fare dei sogni che sono incomprensibili anche per noi, che vanno oltre la realtà e le nostre paure.
    L'importante è che era solo un sogno. Però immagino la situazione nella quale cisi sveglia e poi si fa fatica a riaddormentarsi. C'è stato un periodo in cui mi svegliavo esattamente alla stessa ora. Non mi sono mai dato una spiegazione.
    Peccato solo che al risveglio non ci fosse almeno la margherita ad aspettarti :-)

    In compenso, da buon golosone :-) adoro i brownies. E mi hai fatto ricordare che devo comprare della cioccolata per Anna Luisa. Quello si che sarebbe diventato un incubo.

    Fabio

    RispondiElimina
  13. il tuo sogno Patty..è un incubo :(

    brutta brutta sensazione svegliarsi con l'ansia addosso e poi..cercare di riaddormentarsi diventa difficile..maremma gatta!!!

    la tua ricettina invece...casca a fagiolo...ero proprio alla ricerca di un dolcino da fare per i nipotini dei nostri vicini, persone squisite che ci hanno quasi adottato ^_^
    un bacio bella donna e vedi di dormire bene!!!

    RispondiElimina
  14. certo il sogno è strano forte, però i brownies sono fantastici e non deludono mai!
    baci e buon we
    Alice

    RispondiElimina
  15. Mariiiiaaaaaa!!!! Acci(denti) Patty, da stanotte finirà che me lo sognerò anch'io!!!
    Pensa che a me, invece, vengono incubi dove mi debbo difendere e, al Martirio che cerca di svegliarmi mentre mi dimeno, arriva sempre qualche cazzotto prima di riconoscerlo.....
    I tuoi brownies li proverò come chiudi-cena con i compagni di mio figlio.
    Buona.... notte....
    Nora

    RispondiElimina
  16. complimentiiiiiiiiii!! sono troppo golosiiiiiiii!!! posso una fetta per il caffè???

    RispondiElimina
  17. E invece sai che dovresti davvero sofrzarti e scrivere, scrivere, scrivere? io adoro leggere i tuoi post, magari sgranocchiando (con tutti i denti al loro posto) un vassoietto di brownies... Buon we!

    RispondiElimina
  18. Se scrivi con l'intensità con cui hai descritto questo sogno, riuscirai a finire qualsiasi cosa! Noi ti si legge volentieri. E questi brownies sarebbero il degno accompagnamento al tuo racconto.

    RispondiElimina
  19. Leggevo le tue parole e pensavo.... dimmi che è un racconto! Meno male che era solo un sogno, anzi, direi più un incubo! I tuoi brownies al cioccolato e nocciole sono veramente un sogno :-) Mi attirano parecchio e sono veloci, ma ho solo un dubbio sulla quantità di zucchero: lo diminuiresti un po', oppure ci vuole proprio tutto? Spesso diminuisco le dosi dello zucchero perché non amo i dolci troppo dolci, ma se mi dici che ci vuole tutto... mi fido!!!
    Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  20. @ Ale: carissima, io ho diminuito la quantità dello zucchero a 250 gr che va bene. Considera che è proprio lo zucchero che conferisce la caratteristica crosticina glassata a termine cottura. Ma secondo me si può scendere anche a 200...l'importante è che il cioccolato non sia amarissimo. Prova e poi mi dici.

    RispondiElimina
  21. che sogno orribile! i brownies sono l'ideale, tirano su il morale stimolando la produzione di serotonina!

    RispondiElimina
  22. Da Piemontese Doc non posso che apprezzare la versione con le nocciole... ottima Patty!

    RispondiElimina
  23. 10 E LODE ai brownies!
    Hai puntato su un dolce morbido.. visto i sognacci!
    Salto il commento sul signoficato che ha sognare denti che cadono.. mi è capitato e sono andata a fare un giro su internet, evita... fonti di ansia o sorpresa inutili.
    Ad ogni modo a me è capitato davvero di perdere un molare superiore (credo) addentando una rosetta.. s'è sbriciolato praticamente e quando accade davvero è una brutta, bruttissima sensazione, altro che incubi!
    Un abbraccio...
    Laura

    RispondiElimina
  24. Tranquilla, una mia amica quando sogna di perdere un dente, muore qualcuno !!
    Io sono due noti che mi sveglio alle 5.30, c'ho l'ansia da prestazione e da novità importanti e se durante il giorno cerco di razionalizzare i timori, la notte questi scappano al mio controllo.
    Come scapperà al mio controllo la voglia di cucinare brownies, ma domani è giorno di Taste of Milan!!!
    bacioni
    PS: letto email, oggi delirio, rispondo asap

    RispondiElimina
  25. Ciao Patty..il tuo è proprio un brutto sogno..sai che perdere i denti nel mio libro dei sogni è sinonimo di qualcosa di brutto che sta per succedere??!! Non voglio allarmarti ma se ti fai un giro sul web e provi ad interpretarlo...magari invece è meglio che non lo fai e ti fai 2 risate con le bimbe ^_*!
    Buoni questi brownies..dopo un morso farai di sicuro dei bei sogni :-P
    Buon WE cara
    la zia Consu

    RispondiElimina
  26. hanno un aspetto delizioso ^^

    ti auguro un buon weekand
    passa a trovarmi se ti va :)

    http://lemonchicbeautyfashion.blogspot.it/

    RispondiElimina
  27. Ho tutti gli ingredienti, vado e preparo per una ragazza che, in questo momento, ha bisogno di dolcezza e conforto.E io credo, un po', nel potere del cioccolato...Claudette

    RispondiElimina
  28. IO adoro i brownie, i tuoi sono bellissimi!

    RispondiElimina
  29. mamma mia patty, che ansia il tuo sogno... speriamo che, ora che l'hai scritto qui, non si ripresenti mai più!!!
    in ogni caso i tuoi brownies mi sembrano moooolto beneauguranti :)))

    RispondiElimina
  30. L'incubo notturno è qualcosa che mette davvero angoscia ! Patty, accidenti, non ti invidio. Magari è un po' di stress, di stanchezza. Ma tutto passa e finalmente ti mangi sta pizza fumante con gusto e soddisfazione.
    Un abbraccio forte, riposati.
    Ehi.. la tua pinolata senese è stuzzichevolissimevolmente deliziosa.

    RispondiElimina
  31. Li ho fatti (200 grammi di zucchero e 150 di burro....) e hanno avuto l'effetto desiderato!
    Claudette

    RispondiElimina
  32. Patty... per un attimo ho avuto paura per te....
    anch'io ho quaderni interi (di prima dell'avvento del pc e di internet) pieni di pensieri e parole sparsi.... ma perchè non lo scrivi adesso un bel libro?
    buoni i brownies, mi sembra di sentirmeli sciogliere in bocca....
    baci
    Sandra

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per esserti fermato nel mio angolino. Se ti va, lascia un pensiero, un commento, una critica. Se potrò ti risponderò qui, altrimenti verrò sicuramente a trovarti. La tua opinione è importante.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...