sabato 18 aprile 2015

B.WELL: un progetto per stare bene con gusto ad Abano Terme

Gymnopedie n 1 - E. Satie
Se è vero che sempre di più siamo quello che mangiamo e che gran parte dei nostri disturbi quotidiani piccoli e grandi hanno origine da un'alimentazione sbagliata, la nostra attenzione dovrebbe soffermarsi con maggiore senso critico di fronte a quello che mettiamo nel piatto.
Il problema di fondo è che spesso quando pronunciamo la parola dieta, un brivido gelato parte dalla noce del collo e scende in picchiata fino all'osso sacro.
L'umore di ognuno di fronte alla rinuncia o al cambiamento selettivo, improvvisamente crolla ed ogni sacrificio diventa ragione di lamentela e commiserazione.
Ma perché dieta  deve essere uguale a sacrificio?
La sfida l'ha lanciata l'Hotel Terme Bristol Buja, richiedendo ad un equipe di esperti di alimentazione e chef di alta cucina, di creare una serie di menu "wellness" diretti ad esigenze diverse (ed i menu creati sono ben 14 per 56 ricette originali, tematiche e variegate) che non mortificassero il gusto e la vista, sensi fondamentali quando ci sediamo a tavola.
Il giorno 25 aprile avrò l'opportunità di osservare al lavoro questi chef sensibili all'argomento e partecipare a tavole rotonde sul tema "Sana alimentazione", insieme ad un gruppo selezionati di soci AIFB presso l'elegante Hotel Bristol Buja.
Il progetto che ha dato vita alla iniziativa si chiama B.WELL - EATING WELLNESS FOR A  HEALTHY LIVING e gli attori principali di questa splendida iniziativa sono lo Chef Claudio Crivellaro, la nutrizionista Dr.ssa Maria Teresa Nardi ed il cardiologo Dr Gianfranco Buja.
L'evento è patrocinato dallo IOV di Padova e nel pomeriggio del 25 aprile, verrà tenuta un'interessante tavola rotonda dal titolo "Si fa presto a dire Sana Alimentazione" a cui chiunque può partecipare su prenotazione.
Se siete interessati a saperne di più, vi consiglio di leggere qui.
Personalmente non vedo l'ora di potervi raccontare l'esperienza che a mio avviso sarà profondamente formativa.
Vi lascio con alcune immagini dei piatti realizzati per l'occasione e dello splendido Hotel Bristol Buja.






2 commenti:

  1. Pensare che basterebbe non eccedere per togliersi ogni soddisfazione, ma soprattutto è fondamentale saper scegliere. Vi seguirò in questo interessante evento targato AIFB.

    RispondiElimina
  2. L'iniziativa è fantastica e poi i piatti sono uno spettacolo ;)
    Buona domenica

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per esserti fermato nel mio angolino. Se ti va, lascia un pensiero, un commento, una critica. Se potrò ti risponderò qui, altrimenti verrò sicuramente a trovarti. La tua opinione è importante.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...