mercoledì 14 marzo 2012

100% Jamie: Epic Roast Chicken Salad

Fool on the hill - The Beatles
La ragione per cui siamo tutte pazze per questo bel ragazzone sano, schietto, entusiasta e profondamente convinto del messaggio che da anni porta avanti a voce piena auspicando rivoluzioni alimentari là dove le rivoluzioni sembrano impossibili, è soprattutto una: la coerenza di chi fa ciò che predica. Ci piace perché il suo credere in ciò di cui è convinto, è sincero e lo trasmette con una onestà intellettuale davanti alla quale non possiamo che capitolare conquistate. Nel suo lungo percorso di crescita durante il quale ha potuto confrontarsi con le cucine di mezzo mondo, la chiave di tutto è sempre stata: cucina sana. In questo libro, ovviamente costruito intorno alla tradizione gastronomica britannica, si percepisce fortemente il suo costante occhio alla dieta mediterranea, le cui basi arrivano a "contaminare" anche alcuni dei piatti più tradizionali elevandoli verso una dimensione più salutare. Un elemento chiave di questa rilettura è l'uso dell'olio extra vergine, di cui Jamie è innamorato (Jamie Santo Subito!). L'olio extra vergine ha quasi completamente sostituto l'uso di grassi animali nella sua cucina. A parte il burro presente in molti dolci, l'olio extra vergine è alla base di quasi tutti i piatti in questa pubblicazione. E non si può certo dire che l'olio sia un prodotto tradizionale della cucina del Regno Unito! 
La ricetta a cui mi sono dedicata per questo ennesimo appuntamento Starbooks, è una insalata di pollo "arrosto" la cui preparazione mi ha fatto trascorrere un paio d'ore in totale allegria. Puro divertimento nella preparazione degli ingredienti, nella cottura, nell'allestimento finale del piatto. In tutta la durata dell'esecuzione, ho goduto di un 100% puro Jamie. Il risultato finale è un piatto assolutamente squisito, molto estivo nei sapori e nei colori e molto, molto goloso: perfetto per un picnic ma anche per essere consumato il giorno dopo nella vostra schiscetta in ufficio. Un piatto bello a vedersi, ricco di consistenze diverse e sapori che si amalgamano armoniosamente in un disordine creativo ed irresistibile. La preparazione è facilissima. Ve la lascio dalle stesse parole di Jamie. 
Prima di passare alla ricetta in dettaglio, vi ricordo che oggi potrete continuare il viaggio nel mondo di Jamie e la sua cucina Britannica "Da Pub" attraverso gli incredibili post delle mie compagne di avventura, e vi garantisco che troverete delle ricette veramente irresistibili:
Toad in the Hole a casa di Menu Turistico
Crispy roasted fishcakes a casa di Ale only Kitchen
Paté di trota affumicata con Yorkshire Puddings a casa di Vissi d'Arte...e di cucina 
Happy Fish pie and shaved fennel and celery salad with anchovies a casa di Poveri ma belli e buoni
BUON DIVERTIMENTO!
Per il pollo arrosto 
olio di oliva 
1 pollo ruspante da 1,2 kg
sale marino-pepe
1 mazzetto di timo fresco
1 limone
400 g di pomodori ciliegini
1 testa d'aglio
Per l'insalata
ca.300 gr di pane casereccio
6 fettine di pancetta affumicata di ottima qualità 
200 gr di fagiolini verdi 
olio extra vergine d'oliva 
1 cucchiaio di mostarda in grani
aceto di sidro (io aceto di mele)
un mazzetto di prezzemolo a foglia piatta
un mazzetto di menta fresca
6 cipollotti
Preriscaldate il forno a  200°C. Irrorate il pollo di olio e cospargetelo  con olio e pepe. Spargete le foglioline di timo sulla superficie del pollo conservando i rametti e massaggiate bene tutti gli aromi sulla pelle. Tagliate in due il limone ed inseritelo nella cavità insieme ai rametti di timo. Disponete il pollo su una larga pirofila (25x32 cm), e cuocete in forno per c.ca 1 ora. 
Nel frattempo, tagliate a metà i pomodorini, schiacciate la testa d'aglio e pulite gli spicchi liberandoli dalla camicia. Dopo c.ca 30 minuti versate i pomodorini e l'aglio nella pirofila con il pollo, tenendo possibilmente il pollo sollevato con delle pinze da cucina, distribuendo il tutto bene sulla superficie, mescolando bene i pomodorini con il succo formatosi. Riponete il pollo sui pomodorini e rimettete il tutto in forno per altri 30 minuti o fino a che il pollo non sia dorato ed dalle cosce non esca un succo chiaro se premute con un coltello. 
Trasferite il pollo su un piatto, copritelo con un foglio di alluminio e lasciatelo raffreddare. 
Riducete il pane in bocconi grossi come un pollice e disponeteli nella pirofila con i pomodori ed insaporiteli bene con il succo. Appoggiate le fettine di pancetta sul crostoni di pane e mettete la teglia in forno da 15 a 20 minuti o fino a tutto non sia croccante, dorato e appetitoso. 
Contemporaneamente rimuovete completamente la pelle del pollo e tenetela da parte, quindi usate 2 forchette per sfilacciate fino all'ultimo pezzetto di carne dalle ossa. Distribuite la polpa su di una larga ciotola ed irroratela con il succhi rimasti dalla cottura. Cuocete i fagiolini in acqua bollente salata per 5/6 minuti, cotti ma ancora al dente. Scolateli velocemente ed aggiungeteli al piatto con la carne con 5 o 6 cucchiai di ottimo olio extra vergine d'oliva, la mostarda ed qualche spruzzo di aceto di mele. Tritate il prezzemolo e la menta ed affettate finemente i cipollotti. Aggiungeteli alla ciotola, mischiate tutto con cura ed assaggiate aggiustando di aceto o condimento a piacere. Una volta che i crostoni di pane sono dorati, aggiungete velocemente la pelle di pollo nella pirofila (evitatelo se desiderate un piatto più sano), e mettete al forno fino a che nuovamente non sia croccante. Una volta pronta e appetitosa, togliete tutto dalla ciotola e disponete su un bel piatto da portata. Mescolate bene il tutto e servite a centro tavola. 
"Potrei dirvi che questo è un meraviglioso modo di utilizzare gli avanzi del pollo, e sarebbe vero, ma vale assolutamente la pena cucinare alla perfezione un pollo intero per preparare questa splendida insalata". J. Oliver

32 commenti:

  1. Io questo ragazzo l’adoro, incarna tutto ciò che non ci si aspetterebbe mai da un cuoco inglese. Amo la sua semplicità e il suo sporcarsi le mani in cucina, sembra il ragazzo della porta accanto piuttosto che uno chef quotato. E finalmente un’insalata di pollo gustosa, sana, dai bellissimi colori e non affogata (una volta tanto) nella maionese ^_^ Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Bella primaverile, golosa senza essere troppo grassa...una meraviglia Patty...mi avevate già convinto, oggi passo da Ale e lo compro! :)

    RispondiElimina
  3. Ricetta gustosta dal sapore deciso! Complimenti per il blog...Mi sono unita volentieri ai tuoi lettori! Se ti va, passa a trovarmi... :-)

    RispondiElimina
  4. non oso immaginare quanto sia deliziosooooooooo! segno tutto!!

    RispondiElimina
  5. Patty Santa Subito!!!
    non ho tempo per scriverti altro, ma direi che può bastare... ;))))
    xoxoxoxox

    RispondiElimina
  6. Adoro anche io questo ragazzone e al più presto devo comprarmi un suo libro...ti rendi conto che non ne ho nemmeno uno?? ç_ç
    Complimenti per la realizzazione di questa stupenda insalata! ^_^
    Baci

    RispondiElimina
  7. W Jamie! Grazie mille cara Pat per questa insalata strepitosa, piena di gusto e anche bellissima da vedere. Baci

    RispondiElimina
  8. Ciao Patty, è la prima volta che vengo a farti visita e mi hai subito conquistato (a dire la verità è stato merito anche di jamie oliver!). Ripasserò sicuramente!

    RispondiElimina
  9. Le prime volte che vedevo le sue trasmissioni, quelle in casa pensavo: ma che pasticci che fa, quanta roba mette insieme, un po' mal abituata secondo me da una cucina che non scende mai a compromessi. Poi allargando i miei orizzonti, conoscendo altri sapori, gusti, ho colto anche il sapore della sua cuccina. Mi piace molto quando lo vedo in giro per la nostra bella italia.

    E come sempre tu sei bravissima a riprodurre e a dare il tuo tocco personale!

    RispondiElimina
  10. Adoro anch'io jamie perche perche pur essendo inglese riesce a realizzare ricette fattibili e gustose niente cose strane ma pura cucina da proporre tutti i giorni come questa deliziosa e stuzzicante ricetta che ci proponi oggi!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  11. C'è poco da aggiungere alle tue parole! Fa-vo-lo-so =)
    E deve essere davvero delizioso!

    RispondiElimina
  12. Come ho detto a Cris adoro Jamie, per gli stessi motivi che hai citato tu!Mi piace, mi piace e mi piace quest’insalata di pollo, genuina e colorata, che delizia!E che belle foto, bravissima!Un bacione

    RispondiElimina
  13. Ripeto,adoriamo tutti Jamie in famiglia!

    RispondiElimina
  14. Jamie Oliver rende semplice ma attraente ogni piatto che propone, ha una dote innata! Bellissima questa sana insalata, un tripudio di colori!

    RispondiElimina
  15. Grande grandissimo Jamie.. conoscevo quest'insalata, ma non l'ho ancora mai fatta.. queste tue foto mi dicono di muovermi perchè mi sto perdendo qualcosa di sano, ricco e strepitosamente buono!!
    baci

    RispondiElimina
  16. che gusto ragazza! all'ora di pranzo potrei pagare qualsiasi cosa per trovarlo nella schiscetta!:DD lo tengo d'occhio e te lo scopiazzerò stanne certa, magari per pasquetta..;)
    ciao
    Valeria

    RispondiElimina
  17. Da domani sarà la mia schiscétta!!! Giuro! ... e poi scappo con JO!
    Nora
    P.S. - Debbo passare prima da Siena??

    RispondiElimina
  18. ottima per riciclare gli avanzi di pollo, tu invece l'hai fatto appositamente il pollo per poi buttarlo nell'insalata???? questo è amore, amore per Jamie :-)))
    grandissima e che foto, ti viene da addentare lo schermo!!!
    Ciao
    Cris

    RispondiElimina
  19. Ma quanto deve esere buona questa insalta!! gustosissima!
    un bacione, buona giornata :)

    RispondiElimina
  20. ...e pensare che un pollo intero arrosto NON L'HO MAI FATTO! Farlo per poi metterlo nell'insalata mi parrebbe un po' estremo ma sono certa che qualche rimasuglio mi avanza di certo :) e per un'insalata così val davvero la pena!!
    E sai a proposito del fatto che anche tu avevi i lievitati in sospeso, proprio ieri rifacendo per la terza volta il panbrioches ricordavo le tue remore e pensavo... Patty, bùttati, che è morbidoooo!
    E oggi trovo il tuo commento: ma sono una strega? Sisisisiii!
    Bacione a presto

    RispondiElimina
  21. che bonta'! Lo rifaro' sicuramente. Grazie di esserti unita al blog. Ti aspetto al mio primo contest con una delle tue idee.Da oggi ti seguo anch'io.A presto! www.dolciarmonie.blogspot.com

    RispondiElimina
  22. Pollo Pollo Pollo, per me e la mia dieta è diventato migliore amico e assiduo frequentatore della mia cucina, come hai visto :) Lunedì a Londra mentre aspettavo l'aereo ho fatto incetta di Jamie, prossimamente mi metterò anche io a sfornellare qualcosa di suo

    RispondiElimina
  23. ecco come....con ingredienti semplici e genuini ne esce un piatto supergustoso sano e ricco di colore! con il pollo arrosto poi, immagino che sapore avrà dato a questa stupenda insalata!
    baci

    RispondiElimina
  24. No vabbhè, quante cose sto imparando da voi favolose bloggers? io non lo conoscevo e mi si è apertoi tun mondo nuovo.. grazie Patty! E' quell'insalata fresca di pollo.. che delizia che pare:-)
    Possiamo venire a cena da te?

    RispondiElimina
  25. Sì! Questo libro non poteva mancare, brave! Ma tu ce l'hai tradotto in italiano o la traduzione è opera tua? Io, per ora l'ho trovato solo in inglese. Jamie è davvero un grande chef, capace di mettere d'accordo tutti. Io questa ricetta, con qualche variante, l'ho preparata subito dopo averla vista in una sua trasmissione, buonissima. Un solo problema: è stato faticoso riuscire a far arrivare il pollo nell'insalatiera per condirlo con tutti gli altri ingredienti....era troppo buono anche da solo ;-))
    Baci

    RispondiElimina
  26. Bellissimo piatto colorato, allegro, saporito! Brava patty, mi piace davvero!

    RispondiElimina
  27. Jamie riesce a conquistare tutti con una capacità innata da intrattenitore e poi la sua cucina molto legata alla terra e la campagna non posso che apprezzarla tantissimo! Mi piace la tua scelta per questa insalata!

    RispondiElimina
  28. Ciao Patty, il tuo blog è veramente bello! Complimenti! Verrò a trovarti spesso. Buona giornata!!

    RispondiElimina
  29. ricetta buonissima perfetta per questa stagione! quest'uomo è veramente fantastico :D

    RispondiElimina
  30. con l'arrivo della primavera e della bella stagione è proprio un'idea buona e leggera. Baci

    RispondiElimina
  31. Sai patty, la tua realizzazione è bellissima! La foto è molto bella ma credo che sia l'insalta in se a essere così colorata e divertente! e sembra davvero molto gustosa! E poi dicamolo: Jamie Oliver è troppo simpatico! mi fa morire!! brave come sempre! :)

    RispondiElimina
  32. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per esserti fermato nel mio angolino. Se ti va, lascia un pensiero, un commento, una critica. Se potrò ti risponderò qui, altrimenti verrò sicuramente a trovarti. La tua opinione è importante.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...